Musica

Luigi Tenco: la storia del premio nato in suo onore

Ripercorriamo la storia di uno dei riconoscimenti più ambiti ed illustri del panorama musicale italiano: la Rassegna della canzone d’autore, conosciuta come Premio Tenco, in onore di Luigi

Luigi Tenco, creditphoto: premioweek.com
Luigi Tenco, creditphoto: premioweek.com

La Rassegna della canzone d’autore, nota come Premio Tenco, è uno dei riconoscimenti di più alta qualità artistica, culturale e tecnica, che dal 1974 si tiene annualmente a Sanremo.

Il nome venne dato in onore di Luigi Tenco, cantautore piemontese che rivoluzionò il mondo della canzone italiana. Un modo di fare musica eclettico, nuovo e sperimentale, forse troppo moderno per i suoi tempi, che gli costò diversi rifiuti e le tante cosiddette “porte in faccia”.

Fu uno dei fondatori di quella che viene chiamata la scuola genovese, (assieme a Fabrizio De Andrè, Gino Paoli, Umberto Bindi e altri), un nucleo di artisti che rinnovò profondamente la musica leggera italiana a partire dagli anni sessanta.

Ed il vero successo, per questo genio della musica, arrivò dopo la morte, come succede spesso ai più grandi artisti.

Diventerà infatti, nel corso degli anni, uno dei capisaldi della musica nostrana, una vera e propria leggenda, nonostante la morte lo colse prematuramente, a soli 28 anni.

Luigi Tenco, creditphoto: leggo.it
Luigi Tenco, creditphoto: leggo.it

Istituito nel 1974, il premio prevede un riconoscimento a tutti gli artisti che, come lui, hanno lasciato un segno importante e significativo alla musica mondiale. Due sono le tipologie: quella per cantautori e quella per operatori culturali.

Dal 1997 al 2010 poi, nasce il Premio Club Tenco, volto a spronare i giovani talenti a dare il meglio di sè, e dal 2006 al 2010 si presenta l’aggiunta del premio per I suoni della canzone, assegnato a strumentisti ed arrangiatori.

Targa del Premio Tenco, creditphoto: spettacolinews.it
Targa del Premio Tenco, creditphoto: spettacolinews.it

Un’occasione di incontro unica, che unisce i più interessanti ed innovativi artisti musicali di tutto il mondo. Amicizie, gare, confronti: tutto raccolto in una sfida a colpi di note che regala al mondo momenti musicali magici ed indimenticabili.

I più celebri vincitori del premio Luigi Tenco

Celebri i nomi di molti dei vincitori del premio: i primi furono artisti del calibro di Lèo Ferrè, Sergio Endrigo, Giorgio Gaber, Domenico Modugno e Gino Paoli nel 1974.

Luigi Tenco e Sergio Endrigo, creditphoto: forumfree.it
Luigi Tenco e Sergio Endrigo, creditphoto: forumfree.it

Ad aggiudicarsi il riconoscimento poi nel 1991 e nel 1997 sarà Fabrizio De Andrè, per poi passare il testimone a Paolo Conte nel 2005; negli ultimi anni tra i vincitori si annoverano Brunori Sas (2017), Mirkoeilcane (2018), e ultimi, ma non per importanza, Daniele Silvestri, Manuel Agnelli e Rancore (2019).

Rancore, Manuel Agnelli e Daniele Silvestri, creditphoto: optimemagazine.it
Rancore, Manuel Agnelli e Daniele Silvestri, creditphoto: optimemagazine.it

Chiara Moccia

Seguici su

Facebook

Instagram

Twitter

Back to top button