La Superluna arriva stanotte, la più grande del 2020

Sarà la Superluna più grande e luminosa del 2020 quella che illuminerà i cieli di aprile. Questa notte tra il 7 e l’8 il nostro satellite, in fase di plenilunio, raggiungerà il perigeo, ovvero la distanza minima dalla Terra, regalandoci uno spettacolo imperdibile.

Perche’ si chiama Superluna rosa?

Non avendo un’orbita circolare ma ellittica, capita che la Luna durante il suo giro intorno alla Terra si trovi nel punto più lontano dal nostro pianeta, noto come apogeo, o a quello più vicino, chiamato perigeo.

La Luna dell’8 aprile non solo ha raggiunto il suo perigeo, ma è anche nella fase di plenilunio. Queste due caratteristiche insieme ci regalano il fenomeno della cosiddetta Superluna. Perche’ rosa? Aprile è il mese della Luna Rosa e prende il suo nome dal primo fiore che germogliava nel mese, il Phlox selvatico, di colore rosa.

Quando vederla?

Intorno alle 19 del questa sera, del 7 aprile, la Luna raggiungerà il perigeo, ad una distanza di circa alle 356.908 di km, contro i circa 382.000 km di media. Più tardi, alle 4.35 dell’8 aprile, il nostro satellite sarà in fase di plenilunio.
Queste due condizioni faranno apparire la Luna circa il 14 per cento più grande e il 30 per cento più luminosa del normale.

Curiosità: Il record per la vicinanza lo detiene il 2016, con una Superluna distante “solo” 356.508 chilometri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA