16.5 C
Roma
Maggio 15, 2021, sabato

Telegram: tutti i motivi per cui supererà WhatsApp

- Advertisement -

Telegram, il colosso russo sta diventando la scelta principale di tutti coloro che stanno abbandonando WhatsApp in seguito alla volontà di aggiornare la privacy. In realtà, più aspetti stanno facendo legare sempre di più le persone a Telegram. Gli utenti dell’app russa infatti apprezzano le differenze rispetto alla rivale piattaforma di Zuckerberg.

Telegram: funzionalità e privacy e canali

Più caratteristiche hanno fatto innamorare gli utenti, oltre le varie funzionalità di messaggistica, gli aggiornamenti sulla privacy, la vera rivoluzione è rappresentata dai canali. Questa infatti è una delle funzioni esclusive di Telegram, ed è un’intuizione che mette a disposizione più interessi possibili per più utenti possibili.

Vediamo le caratteristiche dell’app russa sui principali Store:

  • 100% GRATIS E SENZA PUBBLICITÀ: Telegram è gratis e sarà sempre gratis.
  • DIVERTENTE: Telegram ha potenti strumenti di modifica foto e video e una piattaforma aperta per sticker/GIF in modo da provvedere a tutti i tuoi bisogni di espressività.
  • POTENTE: Puoi creare chat di gruppo fino a 200.000 persone, condividere grandi video, documenti di qualsiasi tipo (.DOCX, .MP3, .ZIP, etc.), e addirittura impostare dei bot per dei compiti specifici.
  • SICURO: La nostra missione è diventata combinare la migliore sicurezza con la semplicità d’uso. Ogni cosa su Telegram, incluse le chat, i gruppi, i media, etc. è crittografata usando una combinazione di crittografia simmetrica AES a 256-bit, crittografia RSA a 2048-bit e scambio di chiavi sicuro Diffie-Hellman.
  • SINCRONIZZATO: Puoi accedere ai tuoi messaggi da tutti i tuoi dispositivi in una volta sola. Inizia a scrivere sul tuo telefono e finisci il messaggio sul tuo tablet o il tuo laptop. Non perdere più i tuoi dati.

Telegram sta quindi battendo ogni record durante questi primi mesi del 2021. Ha totalizzato un numero di nuovi iscritti superiore a qualsiasi altra esperienza di ogni altra piattaforma. In particolare dopo che WhatsApp ha modificato le condizioni e i termini della privacy, c’è stato un grande esodo che ha condotto gli utenti verso la rivale russa, apprezzata proprio per le sue molteplici funzionalità.

WhatsApp: l’esodo verso la rivale russa

Dopo aver costruito un vero impero raggiungendo un numero di utenti fuori dalla norma, WhatsApp ha sempre continuato a migliorarsi. Fino a pochi giorni fa per quanto Telegram fosse popolare nessuno si poteva immaginare il quasi ribaltamento totale della situazione. A seguito dell’annuncio dell’ultimo aggiornamento che l’azienda ha deciso di lanciare, molti degli utenti di Zuckerberg, interdetti, hanno cancellato l’app. L’aggiornamento riguarderebbe l’opportunità che condizioni e termini della privacy vengano modificati.

Il prossimo update che WhatsApp apporterà ha quindi fatto già scappare tantissime persone. Effettivamente sarebbe da considerare che la ragione principale di questo esodo, l’idea che potesse cambiare qualcosa per quanto riguarderebbe dati sensibili, è quasi totalmente infondata.

La piaga delle truffe poi non ha certo aiutato. Non si è ancora riusciti a trovare un modo per debellare questo fenomeno, ma contro i criminali, Zuckerberg non è certo colpevole. Allo stesso tempo Telegram sia un’app praticamente estranea a queste magagne. Solo pochi iscritti hanno infatti lamentato la ricezione di una catena ingannevole o simili.

Giacomo Cattani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -