Gossip e Tv

Tiziana Rocca, chi è il marito e regista Giulio Base: “Ho aspettato 17 anni per sposarla”

Tiziana Rocca ed il marito nonché noto regista Giulio Base si sono uniti con rito civile nel 2001 per poi ritornare all’altare con una cerimonia religiosa celebrata lo stesso giorno a distanza di 17 anni nella chiesa di S. Antonio dei Portoghesi, a Roma. La coppia ha tre figli Cristina, Vittorio e Valerio.

Oggi la pr ed imprenditrice di successo sarà tra gli ospiti del salotto pomeridiano di Raiuno condotto da Serena Bortone “Oggi E’ Un Altro Giorno” a partire dalle 14:00 su Raiuno. La storia d’amore tra Giulio Base e Tiziana Rocca inizia nel luglio del 2001 quando i due si conoscono. E’ un vero e proprio colpo di fulmine che porta la compagna all’epoca in dolce attesa a pochi mesi dal primo incontro ed al matrimonio celebrato con rito civile il 1 dicembre 2001.

Tiziana Rocca l’amore lampo con il marito Giulio Base

Tiziana Rocca ed marito Giulio Base

In un intervento a Vieni Da Me il regista torinese aveva raccontato:

Io volevo sposarla, la ringrazio di aver visto delle cose che io non ho visto da subito, io all’inizio ero intimorito, però lei ci ha visto bene perché dopo 17 anni siamo ancora insieme”

Giulio Base e Tiziana Rocca hanno dovuto aspettare 17 anni per celebrare la cerimonia religiosa poichè l’ex concorrente de “L’Isola Dei Famosi” aveva ottenuto l’annullamento dalla Sacra Rota del primo matrimonio che si è tenuto a Cipro quando era giovanissimo durante una vacanza con la fidanzata dell’epoca. Sulle pagine di DiPiù Base aveva raccontato:

15 anni d’inferno, una guerra dolorosa e costosa contro la Sacra Rota, per ottenere l’annullamento del mio matrimonio. Tutto ha avuto inizio 16 anni fa, ero a Cipro con la mia ragazza. Presi dall’entusiasmo del momento, essendo a un certo punto del nostro sentimento ed essendo entrambi cattolici praticanti, lo volevamo far benedire davanti a Dio. 

Così a Ferragosto siamo andati nella cappella dell’albergo, quasi per gioco, senza testimoni, senza presentare documenti, un sacerdote ha celebrato quella che per me era solo una cerimonia beneaugurante per una giovane coppia in vacanza. … In Vicariato mi hanno confermato che il matrimonio c’era stato …Per invalidarlo avrei dovuto seguire la prassi per ogni annullamento

Fonte DiPiù Tv

Seguici su

Facebook, Instagram

Back to top button