Attualità

Trovato un bimbo positivo al coronavirus, al nido trentino

A Pergine, nelle Valsugana, è stato trovato il primo bimbo positivo al Coronavirus in un asilo nido trentino, strutture educative riaperte in provincia solo una settimana fa, il primo settembre.

La notizia è stata comunicata ieri dallo stesso sindaco di Pergine, Roberto Oss Emer, sulla pagina social del Comune nel pomeriggio di ieri.

Se a Pergine sono ora 4 le persone positive al Covid-19, con 9 persone di 4 famiglie in isolamento fiduciario, ma non positivi e 15 persone di 6 nuclei in quarantena domiciliare ma senza alcun sintomo, preoccupa il primo caso di un bimbo positivo frequentante l’asilo nido di via Caduti.

L’episodio si è verificato in uno dei tre nidi gestiti dalla cooperativa “Città Futura” che in questo accoglie 66 bambini.

Sono stati posti in isolamento fiduciario e sottoposti a tampone altri 6 bambini dello stesso “gruppo classe” e due educatrici.

Back to top button