MovieNerd

Tutta colpa di Freud : la serie

Il 2020 sbarcherà in tv con grandi novità e cambiamenti. Tanti sono i titoli nuovi e le serie che verranno trasmesse. E Mediaset ci riprova con un’altra delle sue fiction: Tutta colpa di Freud, tratto dell’omonimo film di Paolo Genovese, campione d’incassi nel 2014. E’ un paio d’anni che se ne parla, ci son state tante voci di corridoio sul cast e sull’uscita ufficiale, ma solo ora sono iniziate le riprese della serie, che andrà in onda su Canale 5 a partire dal 2020 (segui la programmazione del canale qui).

Un progetto diretto dal regista Rolando Ravello, che ha girato sempre un’altra serie abbastanza conosciuta: Immaturi, trasmessa sempre su Canale 5 l’anno scorso. Questa volta il film verrà adattato al piccolo schermo e sarà uno spin off del film originale. Avremo sempre un analista, questa volta sarà però il Dott. Taramelli interpretato da Claudio Bisio alle prese nello psicanalizzare le sue tre figlie che hanno vite piuttosto frenetiche e complicate.

Alla produzione c’è Lotus che ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Francesco Taramelli è uno psicanalista che segue in cura tre pazienti alle prese con dei problemi di cuore: Maria è innamorata di un sordo-muto che ruba nella sua libreria, Sara è una lesbica che è stata lasciata dalla sua fidanzata dopo averle chiesto di sposarla ed Emma è una 18enne che frequenta un 50enne sposato, Alessandro. Sfortunatamente i tre pazienti sono le figlie di Francesco.”

Non è ancora stato rivelato il cast della serie, solo Bisio è stato confermato finora. Ma sicuramente non verranno deluse le aspettative. Sui social sono già iniziate ad apparire alcune immagini, come sul profilo di Paolo Genovese che ha augurato al suo amico regista e a tutto il cast un grosso in bocca al lupo:

https://www.instagram.com/p/B55nE3TIav_/?utm_source=ig_embed

Le riprese saranno girate tra Milano e Roma nei prossimi mesi. E la messa in onda è prevista per il 2020 su Canale 5. Non sarà facile attirare un pubblico sempre più esigente quando si parla di serie TV. Con l’impero dominato da Netflix, la Mediaset cerca di rimanere con gli ascolti alti creando commedie per le famiglie italiane dato che le sue ultime serie si sono poi rivelare dei flop (Oltre la soglia ed Il Processo).

Back to top button