Attualità

Un altro ferito grave con il monopattino: “Priorità alla sicurezza”

Da giugno ci sono già stati 130 incidenti con i mezzi elettrici, soprattutto con il monopattino. Servizi sharing, il patto tra le «app»: una squadra di steward per controllare e informare i cittadini sulle regole. Il sindaco: no deroghe al codice della strada.

“Il monopattino elettrico – scrive in merito sulla sua pagina Facebook il sindaco di Milano, Giuseppe Sala – si sta diffondendo in tutte le grandi città internazionali ed è naturale che sia così anche a Milano. Ciò che però io vedo (e come me tutti i milanesi) sono comportamenti tutt’altro che esemplari nell’utilizzo di questi veicoli. Dall’andare in due su un unico mezzo, al percorrere le strade contromano, fino al guidare sul marciapiede, per non parlare del parcheggio disordinato. Il codice della strada non può essere sottoposto a interpretazioni, né a deroghe. La nostra Polizia Locale è allertata per far rispettare le regole, ma serve un maggior senso di responsabilità degli utenti. Bene hanno fatto sette aziende che gestiscono il servizio di noleggio in città – Helbiz, Bit, Bird, Lime, Wind, Voi, Dott – a promuovere una campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza. I monopattini sono veicoli utili ed ecologici per gli spostamenti in città, ma devono essere usati in modo consapevole, con prudenza e rispetto. Ad oggi abbiamo emesso autorizzazioni per 6.000 mezzi; prima di aumentare la flotta circolante voglio vedere un chiaro miglioramento nelle modalità di utilizzo.”


Back to top button