14.8 C
Roma
Aprile 14, 2021, mercoledì

Una livrea in onore di Adrian Campos

- Advertisement -

Iniziano a intravedersi le foto delle nuove vetture che scenderanno in pista per il campionato 2021 di F2, ma l’attenzione si è soffermata in particolar modo sulla livrea di Campos Racing. Il team spagnolo ha deciso di abbandonare il colore arancione che lo contraddistingue da anni in favore del bianco e del nero: tonalità utilizzate in occasione della prima stagione della scuderia risalente al 1998.

La nuova livrea-tributo di Campos Racing

Con la stagione di F2 alle porte che partirà la prossima settimana con i test in Bahrain dall’8 al 10 marzo, i vari team cominciano a rendere note le livree che lotteranno tra di loro per il titolo di campione nella categoria cadetta. Per alcuni non ci sono stati cambiamenti troppo evidenti, per altri invece sì. In quest’ultimo gruppo rientra anche Campos Racing che per il 2021 ha adottato il bianco e il nero al posto del suo tradizionale arancione che siamo abituati a vedere in pista da diversi anni. Il motivo della decisione è da ricondurre alla perdita del fondatore del team spagnolo, Adrian Campos.

Livrea F2 Campos 2021
Livrea di F2 di Campos Racing per la stagione 2021 – Photo Credit: Campos Racing Official Twitter

L’ex pilota è scomparso all’età di 60 anni il 27 gennaio scorso a causa di una dissezione aortica. Una notizia scioccante per l’intero mondo del motorsport e, in particolare, per coloro che lavoravano assieme a lui nelle categorie propedeutiche della F1. Motivo per cui la scuderia Campos ha deciso di rendergli omaggio presentando una livrea molto particolare, i cui colori sono già scesi in pista durante la stagione 1998, anno di debutto del team. Tra i dettagli si può notare anche la firma del suo fondatore nella parte retrostante della monoposto, oltre ai piccoli accenni di giallo e rosso che tendono a rappresentare la bandiera della Spagna.

Un ritorno alle origini

La line-up del team composta da Ralph Boschung e da Gianluca Petecof parteciperà alla F2 con una vettura che fa da tributo e che richiama le sue prime pagine di storia. I piloti che in quell’anno hanno vestito la tuta di Campos Racing sono stati Marc Gené e Antonio Garcia. Ecco cosa si legge sul sito web della squadra:

“Le monoposto di Campos Racing renderanno omaggio ad Adrian Campos e al suo primo schema di verniciatura che sarà utilizzato dal team per tutta la stagione 2021. Come accade ogni anno, Campos Racing è lieta di rivelare la livrea di gara delle sue vetture di F2, F3 e F4 per la 23a stagione consecutiva nel panorama delle corse internazionali. Il team è tornato alle sue radici con le sue vetture in bianco, le più utilizzate nella nostra storia delle corse, le caratteristiche presenti sulle vetture guidate da Marc Gené e Antonio Garcia nel 1998 e il logo commemorativo del fondatore e presidente Adrian Campos, che purtroppo è scomparso, saranno i tratti distintivi di Campos Racing nel suo primo anno di gare senza la sua alma mater”.

Adrian Campos
Adrian Campos – Photo Credit: Campos Racing Official Twitter

Arriva la rivista di Motorsport Metropolitan

Il primo numero della nostra rivista (gratuita!) targata Motorsport Metropolitan è disponibile sulla piattaforma Issuu. Scaricatela per leggere tutti i nostri contenuti esclusivi!

SEGUICI SU:

📷 INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
🎥 YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
🐦 TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
🎙 SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
📱 PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍ GRUPPO FACEBOOK:https://www.facebook.com/groups/763761317760397
📰 NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Maria Iuliano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -