Gossip e TV

Valeria Fedeli, chi è l’ex senatrice PD ed ex ministro

Adv

È un personaggio molto noto, apprezzato e stimato del mondo della politica, la senatrice del Partito Democratico Valeria Fedeli, sindacalista e politica dalla lunga ed importante carriera.

Intesa, profonda e lunga attività politica, quella della senatrice Fedeli, personaggio in vista che chi segue con attenzione e costanza le vicende legate al Paese ricorderà in momenti e in ruoli assunti molto importante, nonché ospite ad alcune trasmissioni che trattano ed approfondiscono temi importanti inerenti la politica, dove è emerso il suo punto di vista su argomenti importanti.

La Senatrice del Partito Democratico Valeria Fedeli nasce a Treviglio, comune della provincia di Bergamo, in Lombardia, il 29 luglio del 1949; pertanto, quest’ultima ha, al momento, 71 anni ed è del segno del Leone.

Per quanto concerne la sua biografia, la Fedeli dopo il diploma della scuola magistrale (triennale) di abilitazione all’insegnamento nella scuola materna, consegue nel ’71 il dopolavoro di assistente sociale (triennale).

La sua attività lavorativa inizia in qualità di mostra della scuola dell’infanzia a Milano; in seguito diventa delegante della Federazione lavoratori enti locali sanità che poi confluirà nella Funzione Pubblica della CGIL.

Nel 1982 si sposta nella capitale e si occupa della segreteria nazionale del sindacato del lavoratori del pubblico impiego, svolgendo la mansione di responsabile del coordinamento delle donne del pubblico impiego, e in seguito del settore tessile.

Nel ’94 il suo ingresso nella Direzione nazionale CGIL.

Rispetto alla sua carriera, sintetizzata per sommi capi in modo breve e parziale, alcune tappe della stessa la vedono entrare a far parte della segreteria nazionale della FILTEA-CGIL nel ’96. Negli anni a venire, tra le altre cose, diventa presidente di FSE:THC e vicepresidente della EIWF, nonché vicepresidente della Federconsumatori prima di dedicarsi alla politica.

Nel 2021 Valeria Fedeli decide di lasciare il sindacato e di candidarsi in parlamento; eletta senatrice, nelle elezioni politiche del 2013 diventa Vicepresidente del Senato della Repubblica per il PD con funzione vicaria.

In qualità di tale ruolo, assume le funzioni di Presidente del Senato dal 14 gennaio al 3 febbraio 2015, supplendo all’assenza di Pietro Grasso.

In seguito ha ricoperto la carica di ministro dell’Istruzione, dell’università della Ricerca nel Governo Gentiloni, mentre alle politiche del 2018 è ricandidata al Senato ma viene sconfitta; tuttavia viene rieletta Senatrice in virtù della candidatura nelle liste proporzionali PD nella Regione Campania.

La vita privata di Valeria Fedeli: il marito Achille Passoni

Quando si parla di personaggi di così tale fama e notorietà, talvolta scatta nel pubblico la curiosità di sapere e conoscere maggiori dettagli ed informazioni non relativi solo alla carriera e al percorso professionale, ma anche inerente alla vita privata dei suddetti.

Per quanto concerne la Senatrice Valeria Fedeli, è noto che si sia unita in matrimonio, convolando a nozze, con l‘ex senatore del Partito Democratico Achille Passoni. 

Quest’ultimo, politico e sindacalista, viene eletto al Senato alle politiche del 2008; in seguito, alle elezioni politiche del 2013 si candida alle primarie del PD ma non ottiene i voti necessari ai fini dell’inserimento in lista.

Adv
Adv
Adv
Back to top button