Pallavolo

Volley, Superlega: i risultati della 6a giornata

Come la Serie A1 femminile, anche la Superlega è scesa in campo per la terza volta in una settimana, dopo il quinto turno affrontato a metà settimana. A vincere nella sesta giornata della massima categoria di volley maschile sono Civitanova, Modena, Perugia che tiene la vetta a punteggio pieno, Milano, Vibo e finalmente Cisterna; scopriamo quindi insieme i risultati della 6a giornata di Superlega.

risultati 6a giornata superlega
Leo Shoes Modena-Gas Sales Bluenergy Piacenza – Photo Credit: Modena Volley Official Facebook Account

Le partite di Superlega

Civitanova vince la sesta consecutiva con un secco 3-0 che non lascia spazio agli avversari; per Padova invece la gara è in salita fin dal fischio iniziale contro una Lube che non guarda in faccia a nessuno. Per Civitanova bene Juantorena (14), Rychlicki (10) e Leal (12); tra le linee di Padova invece la miglior prestazione è di Vitelli (9). Derby emiliano vinto dai padroni di casa del PalaPanini; dopo la sconfitta contro Milano, Modena ritrova 3 punti importanti contro una Piacenza che comunque gioca bene e lotta fino alla fine. Tra le linee di Modena si distinguono Karlitzek (12), Stankovic (10), Vettori (13) e Petric (16); mentre per Piacenza bene Clevenot (11) e Russell (14).

Perugia vince la 6a e comanda la Superlega

Grande battaglia anche sul campo dell’Itas dove ad uscirne vittoriosa è la formazione umbra; Perugia rischia il tie-break ma alla fine trionfa ai vantaggi, conquistando i 3 punti che valgono la vetta della classifica a punteggio pieno. Tra i ragazzi di Lorenzetti ottime prestazioni per Nimir (24), Lisinac e l’ex Podrascanin (11) e Kooy (16); per Perugia invece sempre bene Ter Host (12), Leon (18) e Plotnytskyi (12). Quinto successo su sei per Matteo Piano e compagni; il trionfo casalingo contro Verona conferma Milano al terzo posto in classifica dietro le sole Perugia e Civitanova. Per i padroni di casa bene Basic (15), Patry (19) e Ishikawa (16); mentre tra i ragazzi di coach Stoytchev fanno buoni numeri Kaziyski (25), Asparuhov (17) e Kimerov (10).

Il match più combattuto della 6a giornata è però quello tra Ravenna e Vibo Valentia; entrambe le formazioni giocano infatti bene fino alla fine, ma nonostante il vantaggio di 14-10 per Ravenna nell’ultimo set, alla fine è Vibo a trionfare, festeggiando così la quarta vittoria consecutiva. Tra i ragazzi di coach Bonitta si distinguono Pinali (20), Loeppky (22), Zonca e Grozdanov (12); dall’altra parte della rete invece bene per Neto (12), Chinenyeze (11), Rossard (25) e Defalco (15). Primo meritato successo stagionale per la Top Volley che sul taraflex casalingo conquista 3 punti contro Monza; poco lucida la formazione di coach Soli, mentre Cisterna ne approfitta chiudendo il match in quattro splendidi set. Per Cisterna molto bene Tillie (13), Randazzo (14), Krick (12) e Szwarc (20); mentre tra gli avversari si distinguono Dzavoronok (13), Lagumdzija (14), Lanza (21) e Holt (11).

risultati 6a giornata superlega
Top Volley Cisterna-Vero Volley Monza – Photo Credit: Top Volley Cisterna Official Facebook Account

Superlega: i risultati della 6a giornata

Cucine Lube Civitanova-Kioene Padova 3-0 (25-11; 25-20; 25-14)
Leo Shoes Modena-Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-0 (25-16; 25-17; 26-24)
Itas Trentino-Sir Safety Conad Perugia 1-3 (25-17; 22-25; 17-25; 25-27)
Allianz Milano-NBV Verona 3-1 (15-25; 25-19; 27-25; 25-22)
Consar Ravenna-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 2-3 (25-23; 23-25; 21-25; 25-19; 15-17)
Top Volley Cisterna-Vero Volley Monza 3-1 (25-23; 25-23; 21-25; 25-23)

La classifica di Superlega

Sir Safety Conad Perugia 18 punti
Cucine Lube Civitanova 17 punti
Allianz Milano 14 punti
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 10 punti
Leo Shoes Modena 9 punti
NBV Verona 7 punti
Itas Trentino 6 punti
Gas Sales Bluenergy Piacenza 6 punti
Consar Ravenna 6 punti
Vero Volley Monza 5 punti
Kioene Padova 4 punti
Top Volley Cisterna 3 punti

Articolo a cura di Chiara Zambelli

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button