Sport

Von Miller positivo al coronavirus

Von Miller, linebacker dei Denver Broncos, è risultato positivo al coronavirus. A dare la conferma sono stati proprio gli agenti del giocatore.

A riportare la notizia della positività al virus di Von Miller è stato Ian Rapoport di NFL Network.
Si attende però la conferenza stampa del giocatore, che dovrebbe avvenire nei prossimi giorni.

La notizia arriva poco dopo quella di Brian Allen. L’offensive lineman dei Los Angeles Rams, infatti, è stato il primo giocatore dell’NFL a risultare positivo al coronavirus.
Ed inoltre il primo vero e proprio caso confermato in NFL fu Sean Payton, head coach dei New Orleans Saints, il quale aveva annunciato lo scorso mese di aver contratto il virus.

La pandemia, purtroppo, ha iniziato a colpire anche l’NFL che quest’anno, come riporta NFL.com, sarà anche costretta a svolgere il draft in maniera virtuale dal 23 al 25 aprile.

Durante la sua carriera, passata interamente al fianco dei Denver Broncos, Von Miller è riuscito a vincere il Super Bowl 50 ai danni dei Carolina Panthers, vincendo anche il titolo di MVP del match.
Ha preso parte per 8 volte al Pro Bowl ed ultimamente è stato anche inserito nel team del decennio dalla Pro Football Hall of Fame.

Ami il football e vorresti iniziare a scrivere degli articoli? Il nostro team è in costante ricerca di appassionati che hanno voglia di mettersi in gioco. Contattaci subito sulla nostra pagina Facebook ed entra a far parte del team di Metropolitan!

Leggi anche: NFL, ecco il team del decennio

Foto in copertina: Associated Press

Back to top button