Gossip e Tv

Alessandra Amoroso e la malattia: “Ho avuto paura”

Alessandra Amoroso è una delle cantanti della nuova generazione più amate dal grande pubblico. Questa estate, il suo singolo Karaoke, insieme ai Boomdabash, è diventa la vera hit di quest’anno, con ben tre dischi di platino. Da Amici fino ai palazzetti di tutt’Italia riempiti nei suoi tour, ne ha fatta di strada Alessandra Amoroso. Eppure non molti sanno che la cantante salentina ha affrontato, nel 2018, un periodo davvero buio.

In un’intervista rilasciata nel 2018 al settimanale Grazia, Alessandra Amoroso ha infatti rivelato di aver scoperto, qualche anno prima, di avere dei noduli alle corde vocali. Fino ad allora la cantante salentina non aveva accusato alcun problema ma, nel 2016, si è resa necessaria un’operazione chirurgica, dal momento che, con il passare del tempo, quei noduli avrebbero potuto causare danni.

Da un punto di vista artistico, il 2020 è stato un grande anno per Alessandra Amoroso. Il singolo Karaoke è diventato uno dei più grandi successi degli ultimi anni.

Ben tre dischi di platino e milioni di visualizzazioni sui social, oltre al posto più alto del podio delle classiche musicali italiane fino al settembre scorso.

L’operazione, anche se necessaria, ha causato molti dubbi nella cantante, timorosa che il suo timbro vocale potesse risentirne e mettere in discussione la sua carriera, in quegli anni, sulla rampa di lancio. Ha raccontato la cantante: “La prima cosa che ho pensato: ‘Riuscirò a riprendermi?”.

E ancora: “Quei due noduli, nel bene e nel male, erano i responsabili del mio timbro graffiante. E se non fosse stato più così?”. Amoroso ha raccontato che, dopo l’operazione, la sua voce risultava molto gracchiante e che, sono dopo esercizi specifici il suo timbro è tornato come prima. Ha concluso: “Ora posso dirlo: sì, ho avuto veramente paura”.

Back to top button