CalcioSport

Alisson lascia Roma, andrà ai Reds! Lazio, arriva Wesley?

La Roma, come aveva annunciato il ds Monchi una settimana fa, sta lavorando sul mercato in uscita: importanti in particolar modo sono le cessioni di quei giocatori ormai fuori dal progetto tecnico di Di Francesco e con un ingaggio elevato. In tal senso lunedì è arrivata l’ufficialità del prestito con diritto di riscatto di Bruno Peres al San Paolo; ora il ds giallorosso dovrà occuparsi della sistemazione degli altri due esuberi, Castan e Gyomber, entrambi esclusi dal ritiro. Potrebbero inoltre essere previste altre operazioni in uscita: non solo i giovani Antonucci, Verde, Ponce e Gerson sono sul piede di partenza, anche Defrel potrebbe lasciare Roma. Il giocatore, voluto nello scorso mercato da Di Francesco, non ha convinto: costato circa 20 milioni di euro, la società vorrebbe cederlo senza rimetterci eccessivamente. Per quanto riguarda la questione Florenzi arrivano buone notizie: secondo quanto riportato da Sky Sport la società sembra aver trovato l’accordo con il giocatore, che rinnoverà per 5 anni a circa 3 milioni di euro a stagione. Una conferma importante, perché il nazionale italiano è un giocatore duttile e di sicuro affidamento. La notizia negativa riguarda Alisson: il portiere titolare della Seleção è sempre più vicino a lasciare la Capitale. La Roma non è stata in grado di blindarlo ed il Liverpool sembra aver vinto l’asta contro Chelsea e Real Madrid per assicurarsi le prestazioni sportive della stella brasiliana. La sua cessione potrebbe portare nelle casse della Roma una cifra altissima (circa 75 milioni), ma a livello tecnico i giallorossi perderebbero moltissimo e farebbero un netto passo indietro per quanto riguarda la crescita a livello internazionale.

La Lazio, ceduto Felipe Anderson al West Ham per poco meno di 40 milioni, sta lavorando sul mercato per trovare il sostituto del brasiliano. Tanti i nomi, sia dal Sud America che dall’Europa: dal brasiliano Luan all’argentino Martinez, dal giovane di belle speranze Paquetá all’esperienza dell’atalantino Gomez. I tifosi sono in attesa: la società biancoceleste, come ha fatto con Acerbi, dovrà trovare un giocatore di livello in grado di prendere subito il posto dell’ex numero 10 verdeoro. A breve nel frattempo Tare dovrebbe chiudere un altro colpo: per quanto riguarda il vice Immobile la Lazio sembra infatti sempre più decisa a portare a Roma Wesley, l’attaccante classe ’96 del Bruges.

Articolo di Luca Fiorelli.

Back to top button