Cinema

“Anfora di Clio”: il cyberbullismo attraverso la lirica – TFF38

Arte e tecnologia, creatività e innovazione: è il mix che contraddistingue il primo esperimento di Opera Movie Show, che Fondazione Crt e Org Tech promuove e sostiene per avvicinare i giovani al mondo della lirica, attraverso tematiche e linguaggi delle generazioni Z e Alpha, le vere native digitali. Presentata in anteprima nazionale al Torino Film Festival, “L’Anfora di Clio, opera show sui pericoli del web in formato cinematografico. Violenza verbale e cyberbullismo sono in aumento in questo periodo di emergenza e sta confermando tutte le criticità delle relazioni sociali avviate attraverso il mondo digitale.

Ma un antidoto arriva da chi fa tv per ragazzi e lavora per fare in modo che il web sia vissuto in maniera positiva e propositiva. E si può anche combattere il cyberbullismo con l’opera lirica. L’idea è venuta a Mario Acampa, autore televisivo e popolarissimo conduttore de “La banda dei FuoriClasse.

Mario Acampa ideatore dell'Opera Movie Show "L'Anfora di Clio" - @ tutti i diritti riservati
Mario Acampa ideatore dell’Opera Movie Show “L’Anfora di Clio” – @ tutti i diritti riservati

“L’anfora di Clio”: Opera Movie Show per ragazzi

L’autore e regista Acampa ha indagato con attenzione il tema del cyberbullismo e delle fake news calandolo in un allestimento d’avanguardia e utilizzando abilmente un linguaggio comprensibile per i ragazzi. “LAnfora di Clio” chiude la trilogia ambientata sul Monte Elicona: “La vestale di Elicona“, “La maschera di Erato“.

Un frame de "L'Anfora di Clio" - @ tutti i diritti riservati
Un frame de “L’Anfora di Clio” – @ tutti i diritti riservati

Tra arte e musica

Composta da un organico variabile da una quarantina di musicisti, molti dei quali vincitori delle borse di perfezionamento in Italia e all’estero della Fondazione CRT, l’OTM ha realizzato un repertorio che comprende le opere dei più importanti musicisti classici, quali Bach, Mozart, Tchaikovsky, Mendelssohn, Grieg, Schubert, Prokofiev, Telemann, Beethoven, ma anche programmi più contemporanei come “Carmen” di Bizet, “Don Pasquale” di Donizetti o “I Vespri Siciliani” di Giuseppe Verdi.

Organizzata sotto la supervisione dell’Ambasciata d’Italia, la tournée in Israele si è svolta sotto la direzione del maestro Claudio Vandelli ospitando il Trio Tchaikovsky di Mosca. Riccardo Muti ha invece diretto i Talenti Musicali Fondazione (OTM) in occasione della cerimonia ufficiale di consegna della sua Laurea Honoris Causa in Storia e Critica delle Culture Musicali dall’Università degli Studi di Torino. Il lavoro è estremamente originale perché riesce a raccontare il mito classico in modo brillante e attuale, intervallato da sipari musicali.

Un frame de "L'Anfora di Clio" - @ tutti i diritti riservati
Un frame de “L’Anfora di Clio” – @ tutti i diritti riservati

Per approfondimenti sul TFF38:

Segui Metropolitan Cinema, per rimanere sempre aggiornato su tutto ciò che riguarda la Settima Arte e tutta la redazione del Metropolitan Magazine. Ci trovi su Facebook e Instagram!

Giuliana Aglio

Back to top button