Cronaca

Arrestato un 78enne: ha lanciato il liquido del radiatore alla sua ex

Un 78enne arrestato per aver lanciato del liquido del radiatore dell’auto alla propria ex. Non accettava la fine della storia. La vittima è stata colpita di striscio al volto.

La vittima è stata subito soccorsa e tra una settimana dovrebbe essere completamente guarita. I due hanno avuto una relazione per diversi anni, la quale si è conclusa recentemente. Dopo esser stata colpita la donna ha avuto il coraggio di recarsi alla Polizia di Stato per denunciare l’accaduto.

L’episodio é accaduto a San Severo dove gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato il 78enne con l’accusa di stalking. L’uomo adesso è in carcere.

L’uomo dopo la fine della relazione ha iniziato con una serie di atti persecutori che si sono intensificati negli ultimi mesi, culminati con il lancio dell’acido. Ha atteso la donna sotto casa e dopo un litigio ha lanciato l’acido improvvisamente.

Lancia liquido all’ex a causa della fine della storia

Arrestato un 78enne: ha lanciato il liquido del radiatore alla sua ex

La vittima è una donna cinquantenne di Foggia. Più di 10mila donne ogni anno denunciano qualcuno per stalking. Si stima che il 21,5% delle donne fra i 16 e i 70 anni abbiano subito atti persecutori da parte di un ex nell’arco della propria vita.

Seguici su Google News

Sara Mellino

Back to top button