Attualità

Arrivano le nuove misure per la variante Omicron: discoteche chiuse e niente feste in piazza

Le nuove misure per contrastare la diffusione della variante Omicron sono state annunciate nella giornata di ieri. Riassumendo non sarà possibile fare feste in piazza e le discoteche saranno chiuse fino al 31 gennaio. Ma non solo.

Le nuove misure per contrastare la variante Omicron

Sono tornati i dpcm, e le misure che proveranno a contrastare la variante Omicron. Non ci saranno più caffè al bancone per i non vaccinati, ci sarà bisogno di un super pass per andare in un museo o in palestra, le mascherine Ffp2 obbligatorie per bus e metropolitane, per andare allo stadio o al cinema, e tamponi a campione per chi entra in Italia anche dai valichi di frontiera. Inoltre 9 milioni per garantire uno screening nelle scuole e assicurare il rientro in sicurezza dopo le vacanze.

La variante Omicron sale sempre più, e potrebbe esserci la possibilità che si raggiunga il record assoluto di positivi.

Il nuovo decreto: cosa prevede?

Innanzitutto, a quanto riporta Ansa, Il decreto prevede lo stop a tutti gli eventi e le feste previste in piazza e i concerti all’aperto fino al 31 gennaio in tutta Italia per evitare assembramenti. Chiuse le discoteche e le sale da ballo.

La misura molto dura introdotta da questo nuovo decreto è l’estensione del pass rafforzato a settori che fino ad oggi ne erano esclusi. Fino al 31 marzo, potranno prendere il caffè o mangiare al bancone solo i vaccinati e i guariti: il decreto prevede infatti l’obbligo del super green pass anche per i servizi di “ristorazione al banco”, mentre fino ad oggi bastava il pass base. Ma il pass rafforzato, a partire dal 30 dicembre, è esteso anche a musei e luoghi di cultura, a piscine, palestre e sport di squadra, ai centri benessere e ai centri termali, ai centri culturali, sociali e ricreativi, alle sale gioco, sale bingo e casinò. Quindi non si potrà più entrare con il solo tampone.

Arianna

Classe '93, viene adottata dalla Capitale nel 2012. La passione per la scrittura l'ha portata qui su InfoNerd. Tra anime, manga, serie tv, musica, cinema, ama tutto ciò che sia Arte.
Back to top button