MetroNerdMovieNerd

Basil l’investigatopo: (ri)scoprilo su Disney Plus

Disney Plus contiene una grande quantità di contenuti e spesso è difficile decidere che cosa guardare. Dai classici ai Pixar, da Marvel a Star Wars ci sono film e serie TV per tutti i gusti. Sono qui per farvi (ri)scoprire qualche contenuto meno popolare che potreste aver voglia di (ri)vedere. Oggi parliamo di Basil l’investigatopo.

Basil l’investigatopo è il 26° classico d’animazione Disney. Ha appena festeggiato il 35° anniversario, poiché ha debuttato negli Stati Uniti il 2 luglio 1986. In Italia, invece, è uscito nel settembre dell’anno successivo. Proprio come il classico uscito l’anno precedente (Taron e la pentola magica), Basil l’investigatopo presenta atmosfere prevalentemente cupe. I protagonisti sono gli animali, nella città di Londra, seguiamo i topi nella loro avventura.

Basil l’investigatopo: trama e info

Basil l'investigatopo
Photo credit: Disney Plus

Olivia e suo padre vivono sereni, ma una sera uno spaventoso pipistrello irrompe in casa loro e rapisce il padre. La piccola è disperata e va a cercare il famoso Basil di Baker Street per farsi aiutare nella ricerca del genitore scomparso. L’investigazione ha inizio e non ci vuole molto per scoprire che la ragione del problema è il malvagio Rattigan. Questo ha un piano per controllare la regina e diventare governatore, il padre della piccola Olivia gli serve proprio per costruire un marchingegno per farla franca.

Il film si ispira alla serie di romanzi per l’infanzia Basil of Baker Street di Eve Titus, che sono una parodia dei racconti su Sherlock Holmes di Arthur Conan Doyle. Il film è stato accolto positivamente sia dalla critica sia dal pubblico ed è stato molto importante per sanare il flop del film precedente.

Una scena da Basil l'investigatopo
Photo credit: animationscreencaps.com

Simile a: Oliver e company (1988), Zio Paperone alla ricerca della lampada perduta (1990), Zootropolis (2016)
Voto pubblico: 80/100 (Rotten Tomatoes)
Genere: Animazione, Giallo, Avventura
Durata: 72 minuti
Canzoni: SI
Premi: 3 nomination + 1 vittoria

La mia brevissima recensione

Basil l’investigatopo è tra i classici Disney più cupi, sia per le ambientazioni sia per i personaggi e le tematiche. Riesce, però, a bilanciare questo stile dark e spaventoso con una storia accattivante e protagonisti dinamici. Forse è la scelta di usare i topi come protagonisti, invece che degli esseri umani, che riesce a rendere la storia più leggera. Sicuramente, per chi non ama i classici con troppe canzoni, questa è un’ottima alternativa.

Basil
Photo credit: animationscreencaps.com

Basil l’investigatopo su Disney Plus

Puoi vedere Basil l’investigatopo su Disney Plus, ma hai bisogno di un abbonamento (ecco il link per farlo). Dalla home del sito, troverai questo film nella sezione “Disney”, ma la funzione “cerca” è sicuramente il modo più veloce per trovarlo. Buona visione!

Seguici sui social:
Facebook
Instagram

Elisa Scaglia

Back to top button