Gossip e TV

Beatrice di York è prossima al parto, il padre Andrea pronto a tutto

Londra. Beatrice di York è ricoverata da qualche giorno ed è prossima al parto. Il padre Andrea si dice pronto a tutto pur di stare al suo fianco durante il parto.

Ricoverata d’urgenza venerdì scorso, Beatrice di York sta per dare alla luce il suo primogenito, avuto con il marito Edoardo Mapelli Mozzi, imprenditore 38enne. Qualche ora prima del ricovero aveva partecipato ad un evento benefico, giocando gioiosamente con i bambini nonostante il pancione.

Il prossimo Royal Baby

Beatrice è prossima al parto e sta per dare alla luce il 12esimo pronipote della Regina Elisabetta. Fonti vicine alla famiglia York hanno rivelato che Beatrice vuole rendere omaggio al nonno Filippo nel scegliere il nome del bambino. L’urgenza con cui Beatrice è stata ricoverata ha preoccupato Andrea e Sarah. Ospiti presso il castello di Balmoral, i genitori di Beatrice hanno lasciato il loro ‘rifugio’ per raggiungere la figlia. Il padre Andrea si dice pronto a sfidare la giustizia pur di essere al suo fianco.

Cosa rischia Andrea andando dalla figlia

Andrea di York con questo viaggio inaspettato rischia molto. Da anni è perseguitato dalle denunce per abusi sessuali e per il suo presunto coinvolgimento nel caso Epstein. Dal 2011 Andrea è stato troppo vicino a Epstein, magnate americano condannato per pedofilia e suicidatosi in cella nel 2019. Pare che nel 2001 Andrea abbia avuto una relazione con una ragazza minorenne. Dal 2020 è stato costretto dalla Regina Elisabetta a ritirarsi a vita privata in attesa che la giustizia faccia il suo corso. Durante il suo allontanamento da corte, Andrea si è riavvicinato alla ex-moglie Sarah, che l’ha sempre difeso dalle accuse.

Abbandonando il suo rifugio e raggiungendo la figlia a Londra, Andrea rischia di vedersi consegnata a mano la denuncia per abusi sessuali. Rifugiandosi nel castello scozzese, Andrea ha cercato di evitare di essere interrogato dalle autorità americane. Il suo atteggiamento rischia però di danneggiare la reputazione della Regina. Per questo a corte si è in attesa della sentenza che confermerà o farà cadere le accuse.

Seguici su Facebook

Adv
Adv
Adv
Back to top button