Musica

“Bohemian Rhapsody”, Anthony McCarten fa causa ai produttori

“Bohemian Rhapsody”, Il film, un vero e proprio blockbuster, ha incassato al botteghino la bellezza di oltre 910 milioni di dollari. Il film, sarà trasmesso su Rai1 il prossimo 24 novembre, in occasione del trentennale dalla scomparsa del cantante, avvenuta nel 1991. Nel frattempo però, lo sceneggiatore, che lo ha scritto, sostiene di non aver ancora ricevuto la somma che gli spettava e fa causa ai produttori.

Così Anthony McCarten ha deciso di fare causa ai produttori. Lo sceneggiatore di “Bohemian Rhapsody“, il film di Bryan Singer che nel 2018 ripercorse sul grande schermo l’ascesa di Freddie Mercury e dei suoi Queen  ha citato in giudizio il produttore Graham King e la sua società, GK Films. Sostiene di aver firmato un accordo che prevedeva che ricevesse il 5% dei guadagni della GK Films sul film sulla storia della leggendaria rock band britannica. Somma che però lo sceneggiatore sostiene di non aver ancora ricevuto. La GK Films, dal canto suo, ha tirato in ballo 20th Century Fox, che ha distribuito la pellicola. Un faldone di 50 pagine è stato intanto depositato dallo sceneggiatore e dai suoi avvocati presso gli uffici della corte superiore di Los Angeles. Non si hanno altre notizie in merito.

Ilaria Festa

Seguici su:
Instagram
Facebook
Metropolitan

Back to top button