Calcio

Brescia-Frosinone, Serie B: probabili formazioni e diretta tv

La 21esima giornata di Serie B si chiude con la sfida del Rigamonti fra Brescia e Frosinone, due squadre in situazioni di classifica diametralmente opposte ma con identica voglia di vincere. Le Rondinelle hanno bisogno di 3 punti che mancano da novembre per tenere il passo della zona playoff e al contempo staccare quella playout approfittando dei passi falsi di ieri delle inseguitrici, mentre i Canarini cercano il terzo successo di fila per rispondere a quelli di Reggina e Genoa e confermare il primato. Il fischio d’inizio a Brescia-Frosinone è in programma alle ore 16:15 di questo pomeriggio.

Il momento delle due squadre

Continua il momento no del Brescia, che dopo l’ottimo avvio con 5 vittorie nelle prime 6 gare sognava un campionato di vertice. Il 6-2 rimediato dal Bari alla settima giornata, però, ha rappresentato lo spartiacque della stagione dei lombardi, che da allora hanno vinto una sola delle successive 13 partite (2-0 contro la Spal), pareggiandone 7 (di cui 6 per 1-1) e perdendo le restanti 5.

Di questi 5 insuccessi, però, ben 4 sono arrivate nelle ultime 6 gare, peggiorando ancor di più la situazione dei bresciani, che possono però riaccorciare sulla zona playoff di Cagliari e Ternana (rispettivamente fermata sullo 0-0 dal Cittadella e sconfitta 2-1 dalla Reggina), ora a +4, e allontanare la zona playout, che con i pareggi di Cittadella e Como si è portata a -2. Gli ultimi risultati fotografano quindi una squadra in crisi, sconfitta per 1-0 dal Südtirol domenica scorsa dopo la discreta prestazione che aveva portato all’1-1 contro il Palermo. A preoccupare sono inoltre i soli 2 gol segnati nelle ultime 6 (nei pareggi contro i rosanero e il Cosenza), con le 4 sconfitte con Reggina, Parma, Brescia e Südtirol arrivate senza mai gonfiare la rete avversaria.

Il Frosinone, invece, ha reagito bene alla sconfitta arrivata 3 giornate fa al Ferraris per mano del Genoa, la quale aveva posto fine alla serie di 10 risultati utili consecutivi (7 vittorie e 3 pareggi). Dall’1-0 rimediato dai rossoblu, infatti, i ciociari hanno centrato i due successi contro Ternana (3-0) e, sabato scorso, contro il Modena (2-1), mantenendo saldamente la testa del gruppo con 42 punti. I successi di ieri di Reggina e Genoa, però, mettono pressione agli uomini di Grosso, che vedono il vantaggio ridursi a soli 3 punti, obbligandoli a vincere per continuare il proprio campionato in solitaria.

Brescia-Frosinone, Serie B: probabili formazioni e diretta tv
Photo credits: Brescia Calcio BSFC

Precedenti e pronostico di Brescia-Frosinone

20 i precedenti fra le due squadre disputati a partire dalla stagione 2006/2007. Perfettamente equilibrato il bilancio, con otto vittorie per parte e 4 pareggi, gli ultimi due dei quali arrivati nei 2 incontri dello scorso campionato, entrambi chiusi sul 2-2. L’andata della stagione attuale, invece, ha visto i Canarini imporsi per 3-0 fra le mura amiche del Matusa grazie ai gol di Moro, Caso e Mulattieri. A dispetto dei 17 punti di distacco in classifica, quella di oggi secondo i bookmakers sarà una partita difficile per gli ospiti, la cui vittoria è quotata 2,30, contro il 3,48 di quella dei locali. Segno X, invece, dato a 2,95. Consigliato, quindi, l’X2, dato ad 1,30, da abbinare all’Over 1,5, che fa salire la quota a 1,80.

Probabili formazioni di Brescia-Frosinone

Grosso dovrà rinunciare a Boloca, ancora alle prese con un problema muscolare, e fare i conti con le condizioni precarie di Sampirisi e Mulattieri. Il tecnico romano, quindi, va verso la conferma del 4-3-3 visto in campo nel secondo tempo della partita contro il Modena, con qualche cambio a partire dalla difesa, dove tornerà Lucioni al fianco di Kalaj. A destra, in caso di forfait da parte di Sampirisi, dentro Monterisi, mentre a sinistra correrà ancora Cotali. A centrocampo, rientra Mazzitelli in regia, ai cui lati agiranno Rohden e Lulić. Nel tridente d’attacco tornano dal primo minuto Insigne a destra e Moro al centro, mentre sulla sinistra ballottaggio GarritanoCaso (in vantaggio il primo).

Clotet, al ritorno sulla panchina lombarda dopo la breve e fallimentare esperienza di Aglietti durata sole 2 partite, costretto a rinunciare agli indisponibili Cistana, Olzer, allo squalificato Ndoj e ai partenti Benali e Garofalo. Davanti ad Andrenacci, quindi, probabile difesa a quattro Karačić e Huard sugli esterni, con Adorni e Cistana nel mezzo. A centrocampo, Bisoli e Galazzi sulle fasce, mentre la coppia centrale sarà formata da Van de Looi e Viviani. In avanti Ayè e Bianchi.

Brescia (4-4-2): Andrenacci; Karačić, Adorni, Cistana, Huard; Bisoli, Van de Looi, Viviani, Galazzi; Ayè, Bianchi. Allenatore: Pep Clotet.

Frosinone (4-3-3): Turati; Sampirisi, Lucioni, Kalaj, Cotali; Rohden, Mazzitelli, Lulić; Insigne, Moro, Garritano. Allenatore: Fabio Grosso.

Arbitro: Francesco Cosso (Reggio Calabria). Assistenti: Preti, Bresmes. IV Ufficiale: Collu. VAR: Mazzoleni. AVAR: Longo.

Dove vedere Brescia-Frosinone

L’incontro sarà trasmesso in diretta tv da Sky ai canali Sky Sport Calcio e Sky Sport (numero 251 del satellite). Brescia-Frosinone sarà visibile anche in diretta streaming su Dazn, OneFootball e Helbiz Live, previo abbonamento.

Seguici su Google News!

Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagine Facebook ufficiali Frosinone Calcio e Brescia Calcio BSFC.

Back to top button