Gossip e Tv

Bruno Arena è morto, il comico dei Fichi d’Indi aveva 65 anni

Il comico Bruno Arena, dei Fichi d’India, è morto a 65 anni. Tra i primi a darne notizia è Paolo Belli, che ha condiviso sui suoi profili social una loro foto, e la frase “rip grande amico mio”. Nato a Milano il 12 gennaio 1957, Arena era diventato celebre insieme a Max Cavallari nel duo dei Fichi d’India, molto in voga a Zelig per tutto il primo decennio degli anni 2000.

La sua carriera si è però interrotta nel 2013, quando ad appena 57 anni fu colpito da un’emorragia cerebrale dovuta a un aneurisma, durante la registrazione di una puntata di Zelig. Operato d’urgenza, dopo diverse settimane fu trasferito in un centro di riabilitazione, per poi tornare a casa. Nella serata di ieri il decesso

Morte di Bruno Arena: chi era il comico italiano

Bruno Arena è stato un comico, cabarettista e attore italiano, passato alla storia non soltanto in virtù dei suoi ruoli cinematografici, che l’hanno riguardato dal 1999 al 2008, ma anche e soprattutto per la presenza all’interno del duo dei Fichi d’India, attraverso il quale era diventato famoso. Da tempo, purtroppo, Bruno Arena era gravemente malato, in virtù della rottura di un aneurisma che gli aveva provocato un emorragia cerebrale durante la registrazione di una puntata di Zelig, il 17 gennaio del 2013; nonostante la ripresa, Bruno Arena non era mai apparso in condizioni migliorate, come dimostrato anche dalle sue apparizioni pubbliche. Bruno Arena è morto all’età di 65 anni, in condizioni che dovranno essere chiarite.

Il messaggio di Paolo Belli su Facebook e la morte di Bruno Arena

Si sa ben poco a proposito della morte di Bruno Arena, dal momento che ci sarà bisogno di ricevere numerosi aggiornamenti a proposito della scomparsa del comico e cabarettista italiano. Bruno Arena è morto, secondo il messaggio Facebook che è stato pubblicato da Paolo Belli sulla sua pagina ufficiale, accolto da numerosi commenti e condivisioni. I due erano molto amici e, per questo, non si discute a proposito della veridicità della notizia pubblicata dal cantautore sul suo profilo.

Seguici su Google News

Back to top button