ViaggiAmo

Capodanno in Italia, alcune destinazioni da non perdere

Adv

Tutti gli anni ci si pone sempre lo stesso problema per le festività natalizie: come e dove trascorrere l’ultimo dell’anno? Tra la montagna, gli eventi delle grandi città e le località di mare, sono tantissime le iniziative organizzate per il 31 dicembre e il 1 gennaio. E nonostante quest’anno non potremo viaggiare e salutare al meglio il 2020, cosa ci impedisce di progettare il Capodanno in Italia dell’anno prossimo? Noi, intanto, vi proponiamo alcune destinazioni!

Capodanno in montagna

Una meta classica e tradizionale per l’ultimo dell’anno è indubbiamente la montagna, con le sue alte cime innevate. Da un lato vi sono le mete per i più sportivi, all’insegna dello sci; sono due le località sciistiche italiane, Cortina e Livigno, che entrano nella classifica degli European Best Destinations Awards dedicata agli amanti delle mete invernali. Altro tipo di vacanza perfetta per un Capodanno in Italia trascorso sulla neve, è quello tutto dedicato al relax; nei rifugi di lusso in montagna, infatti, non si rinuncia a nessuna comodità, nel totale rispetto della natura.

Courmayeur, Valle d’Aosta

Per una perfetta unione di montagna e relax, vi proponiamo in particolare Courmayeur. Qui potrete attendere la mezzanotte e l’inizio del nuovo anno rilassandovi in una vasca termale: sono addirittura disponibili quelle all’aperto, fra la neve e i vapori dell’acqua calda. Per concludere in bellezza il primo dell’anno, il 1 gennaio potrete poi scatenarvi sulle piste a 3.500 metri d’altezza, raggiungibili risalendo il Monte Bianco con SkyWay, la funivia con le cabine rotanti. Per un tradizionale Capodanno in montagna nel nostro Paese, dunque, tra le bellezze paesaggistiche, sport invernali e relax, non potrete che recarvi in Valle D’Aosta!

Courmayeur innevata. PhotoCredit: Montagna.net
Courmayeur innevata. PhotoCredit: Montagna.net

Capodanno in Italia: le grandi città

Chi invece preferisce approfittare delle vacanze di Natale per andare alla riscoperta di alcune città italiane che vantano bellezze artistiche da far invidia al mondo intero, non deve temere: a Capodanno non mancherà l’intrattenimento! Da Napoli a Milano, passando per Roma, Torino, Firenze e non solo, sono molteplici gli eventi in programma per la grande notte del 31 dicembre. Concerti in piazza, spettacoli teatrali, grandi cenoni, dj set nelle migliori discoteche d’Italia e, in più, la bellezza indiscutibile che caratterizza ogni città del nostro Stivale. 

Ferrara, Emilia Romagna

Perché abbiamo deciso di approfondire Ferrara, tra le città d’Italia che festeggiano l’ultimo dell’anno in un modo assolutamente da non perdere? E’ semplice! Per i veri amanti della storia rinascimentale della città emiliana, Capodanno diventa una vera occasione per tornare indietro nel tempo. Qui potrete ammirare il fantastico spettacolo del Castello degli Estensi. Ferrara, infatti, offre una possibilità speciale, particolarmente stravagante ed unica: se volete trascorrere una serata veramente “signorile”, prendete parte al banchetto dei Duchi d’Este al Castello: vi aspettano guardie e dame di compagnia in abiti cinquecenteschi, ed ovviamente un menù rigorosamente a tema, capace di farvi immergere in un’atmosfera del passato.

A mezzanotte, al posto del tradizionale spettacolo pirotecnico, potrete poi assistere a una scena incredibile: il castello stesso prenderà “fuoco”, illuminando il cielo stellato.

Capodanno nelle località di mare d’Italia

Per tutti i turisti che, invece, preferiscono le temperature più miti al freddo gelido della montagna a Capodanno, proponiamo le località marittime del sud Italia. Non solo d’estate, il Meridione risulta una meta ambita anche durante le vacanze natalizie. Qui, infatti, potrete godervi spettacoli ed attività in totale relax, sfruttando le temperature sopra gli 0 gradi!

Capodanno in Costiera Amalfitana. PhotoCredit: EventieFesteinItalia.
Capodanno in Costiera Amalfitana. PhotoCredit: EventieFesteinItalia.

Amalfi, Campania

Perché non trascorrere l’ultimo dell’anno ad Amalfi, una delle perle della costiera, dove la tradizione ed il folklore si intrecciano, regalando al turista emozioni forti? Per la notte di San Silvestro, la festa si svolge in piazza, dove potrete assistere alla sfilata dei gruppi folkloristici che qui si esibiranno in canti e balli della tradizione popolare ed il classico spettacolo dei fuochi di artificio. La festa continua anche il mattino seguente fra canti, tarantelle e balli.

Martina Pipitone

Adv
Adv
Adv
Back to top button