Formula 1

Carlos Sainz, rinnovo con la Ferrari ufficiale: accordo fino al 2024

Dopo voci, conferme ed una lunga attesa è arrivata, finalmente, l’ufficialità che tutti aspettavano: Carlos Sainz ha firmato il rinnovo con la Ferrari. Il tutto alla vigilia dell’appuntamento di Imola. Il pilota iberico si è legato alla scuderia di Maranello fino al 2024 con l’obiettivo di continuare il percorso di crescita personale e della Rossa. Il team principal Mattia Binotto potrà contare, nuovamente, su una delle coppie promettenti dell’intero circuito della Formula 1.

Le parole di Carlos Sainz dopo il rinnovo con Ferrari

Sono molto felice di aver rinnovato il contratto con la Scuderia Ferrari – ha commentato Carlos Sainz . Ho sempre detto che in Formula 1 non esiste una squadra migliore per la quale correre e dopo oltre un anno con il team posso dire che questa esperienza è andata anche oltre le mie aspettative. Indossare la divisa rossa e rappresentare la Scuderia è un grande onore per me e sono orgoglioso di continuare questa avventura insieme. La mia prima stagione a Maranello è stata solida e costruttiva, siamo cresciuti insieme a tutto il gruppo e i risultati del lavoro fatto si stanno vedendo in questo inizio di stagione. Il rinnovo conferma la piena fiducia che la squadra ripone in me e mi regala una motivazione aggiuntiva per dare il meglio. Non vedo l’ora di salire in macchina per dare tutto me stesso alla Ferrari e regalare tante soddisfazioni ai suoi tifosi. Quando sono arrivato a Maranello l’obiettivo era riportare la squadra in lotta per la vittoria e in lizza per entrambi i campionati. Quest’anno la F1-75 è una vettura competitiva che ci può permette di inseguire questi obiettivi“. 

Mattia Binotto: “Abbiamo fiducia in Carlos”

Ho detto più volte che sono convinto di avere la miglior coppia di piloti della Formula 1, per cui riconfermare la nostra fiducia in Carlos prolungando il suo contratto in nome della stabilità e continuità ci è parso un passo sempre più naturale gara dopo gara – ha detto Mattia Binotto . Nel percorso fin qui compiuto in seno alla Scuderia, Carlos ha dato prova di essere il talento che abbiamo sempre pensato, capace di portare a casa risultati importanti e di sfruttare al massimo tutte le occasioni. Fuori dall’abitacolo si è dimostrato un grande professionista e un vero uomo squadra, e questo approccio ha aiutato tutto il gruppo a migliorarsi e a crescere. Insieme possiamo puntare a traguardi ambiziosi e sono sicuro che con Charles possa contribuire in maniera sostanziale ad alimentare il mito della Ferrari scrivendo nuove pagine di storia della nostra squadra“.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Facebook Scuderia Ferrari)

Back to top button