#cinemadacasa, le città si travestono da film

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

In tutte le città italiane ogni giorno alle 22.00 si tiene #cinemadacasa, un flashmob decisamente indicato per ridare vita alle notti silenziosi nelle nostre città deserte.

#cinemadacasa | Un’iniziativa di Alice Nella Città

Per sollevare lo spirito alle persone costrette in casa non si contano i flashmob e le iniziative mirate a ridare forza e sorrisi. Ad esempio, ogni mezzogiorno viene organizzato un applauso dai balconi per i medici impegnate nelle terapie intensive affollate a causa del Covid-19. Alle 18, inoltre, da ogni balcone viene cantata ogni giorno una diversa pietra miliare della canzone italiana (oggi tocca a Rino Gaetano) . Sono iniziative sicuramente simboliche ma che hanno il merito di rinsaldare il nostro senso di comunità, messo alla prova da questa durissima sfida. A questi flashmob si aggiunge quella indetto da Alice Nella Città, la sezione dedicata al cinema per ragazzi della Festa del Cinema di Roma.

Proiezione di Alice Nella Città durante la Festa del Cinema di Roma © Fondazione Festa del Cinema di Roma

Come partecipare

Si chiama #cinemadacasa e ha luogo ogni giorno alle 22.00, direttamente dalle nostre finestre e per tutti coloro che a casa dispongono di un proiettore. Si richiede a chiunque voglia partecipare di posizionare il videoproiettore vicino alla finestre per proiettare sulle case di fronte le sequenze (senza audio) dei film che più amiamo. A ciascuno viene richiesto di condividere sui social foto e/o video del proprio spettacolo taggando #CINEMADACASA #AliceNellaCittà. L’iniziativa è partita da Roma ma ha già preso piede in altre città italiane come Bologna, Bari, Firenze ma anche fuori dall’Italia.

Non avete un proiettore? Nessun problema! Attraverso i profili social di Alice Nella Città potete richiedere la sequenza cinematografica che più vi sta a cuore per proiettarla sui palazzi della città!

L’importante è condividere e placare la sete di socialità che ci sta attanagliando in questi giorni oziosi di costrizione casalinga. Cinema e teatri sono tra le vittime illustri del necessario isolamento sociale e iniziative come questa ci ricordano la bellezza e il godimento dell’esperienza cinematografica.

#AliceNellaCittà #Alice2020 #Apriamolefinestre #Andràtuttobene #CinemadaCasa #Iorestoacasa

Ti è piaciuto il nostro articolo? Seguici su MMI e sul Cinema di Metropolitan.