Comete, “Glovo” è il nuovo singolo

Glovo” (Sony Music) è il nuovo brano di Comete, progetto musicale di Eugenio Campagna, disponibile sulle principali piattaforme digitali. “Glovo” è il primo brano ad aver presentato Comete al grande pubblico, riuscendo a lasciare un ricordo indelebile nella mente delle persone. La canzone immortala quella scia temporale ed emotiva che porta alla fine di una storia d’amore non ancora conclusa: quella sensazione di sospensione, di solitudine, di incertezza vissuta da una coppia che si sta separando, che vorrebbe guardarsi con lo stesso sguardo di prima senza riuscirci, affannandosi nella ricerca di una soluzione peggiorando le cose.

Le cene solitarie ordinate online accompagnano questo periodo aiutando i protagonisti a riflettere e a prendersi i loro spazi. Non mancano i riferimenti al grande cantautorato italiano a cui Comete è fortemente legato, la prima frase del brano vuole infatti omaggiare “La collina dei ciliegi” di Battisti.Glovo” mostra un lato molto personale dell’artista che, come è sua abitudine fare, si regala senza filtri a chi lo ascolta. 

Eugenio Campagna è Comete che ritorna con “Glovo”

A volte la gente per strada mi dice :”Hei,ma tu sei glovo !” 
In fondo si, sono io, mi sono messo davvero a nudo, è stato un pezzo scritto in pochissimi minuti che arriva al punto subito, ordino, mangio, butto il packaging ma “ancora non credo di volere buttare te”. Glovo è una storia d’amore, una storia di cibo che a volte consola

Eugenio Campagna, in arte Comete, è nato a Roma nel 1991. Appassionato di musica fin da bambino, ha iniziato da ragazzo a scrivere canzoni e poi ad esibirsi come artista di strada e nei locali della sua città. Il suo nome d’arte è la sua poetica: “Come te”, è l’esigenza di scrivere le sue storie che poi sono le storie di tutti. Per questo Eugenio definisce il suo genere “Real pop”, parlare del reale, di quel Cornflakes che racconta una storia d’amore. Ed è proprio “Cornflakes” il suo primo singolo, uscito durante la sua partecipazione come concorrente ad X-Factor 13. Ad aprile 2020 esce la sua cover di “En e Xanax“, storico brano di Samuele Bersani a cui segue la pubblicazione di “Ma Tu“.

Seguici su

Facebook

Metropolitan Music

Instagram

Twitter

Spotify

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo precedentePalestre chiuse, parrucchieri aperti: da oggi le nuove regole
Articolo successivoSnow Volley, la storia: dal primo torneo ufficiale all’approdo in Italia
Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine