Calcio

Davide Frattesi, il centrocampista ideale

Davide Frattesi conclude il nostro centrocampo, affianco a Nicolas Viola e Tommaso Pobega. Prima di formare questa Top XI di Serie B avevamo già parlato di un ragazzo fenomenale, ovvero Giacomo Calò, che meriterebbe di far parte di questa formazione. Ma dopo aver trattato la sua stagione incredibile oggi vogliamo parlare di un’altra giovane promessa del calcio italiano, Davide Frattesi.

Una stagione difficile

Davide Frattesi ha vissuto una stagione molto travagliata. L’Empoli ha cambiato allenatore ben tre volte (Bucchi, Muzzi e Marino), ed è difficile esplodere cambiando sempre punto di riferimento. Ma comunque Davide Frattesi si è sempre inserito al meglio ed ha portato a casa ottime prestazioni. 5 gol e 2 assist in questa stagione, anche se cercare direttamente il gol non fa è da lui. Frattesi è un centrocampista dinamico, bravo nella fase di interdizione e che trova il suo punto di forza nell’impostazione: così come De Rossi, predilige il recupero del pallone e l’impostazione della manovra. Come l’ex giallorosso è dotato di un ottimo tiro ed è bravo negli inserimenti offensivi, ma Davide Frattesi sarebbe sprecato come trequartista.

Una stagione per esplodere

Come De Rossi, il classe 99′ è nato a Roma ed ha giocato nelle giovanili dei giallorossi, vincendo con loro una Coppa Italia Primavera ed una Supercoppa Primavera. Nel 2017 lo ha acquistato il Sassuolo per poi dopo un anno cederlo in prestito in Serie B all’Ascoli. L’anno successivo viene ceduto all’Empoli neo retrocesso e vive un’ottima stagione fino a questo punto. Ma il prossimo anno dove giocherà Davide Frattesi? Potrebbe farsi un altro anno in prestito, ma dopo aver visto il suo talento il Sassuolo potrebbe decidere di fargli indossare la maglia neroverde in Serie A. Ma attenzione alla concorrenza: la Roma ha parlato di un interesse verso di lui, e di certo farebbe comodo ai giallorossi. Nel caso in cui giocasse in Serie A, Frattesi sarebbe un ottimo giocatore anche in chiave fantacalcio per la qualità del suo gioco: questo giocatore non è ancora esploso definitivamente, e il prossimo anno potrebbe dare una svolta alla sua carriera. L’unica cosa certa è questo giovane talentuoso ha delle caratteristiche difficili da trovare: è un centrocampista perfetto, e chiunque lo vorrebbe nella propria squadra.

Foto: Roberto Settonce/LaPresse

Seguici su Facebook!

Adv

Related Articles

Back to top button