Musica

Diodato emoziona con La Cura

Diodato ospite in prima serata a Che tempo che fa su Rai 2 in uno speciale live in studio. Una puntata dedicata all’emergenza Coronavirus, scarna, senza pubblico, ma con l’intento di svolgere pienamente il ruolo di servizio pubblico lanciando l’ashtag #veniamonoidavoi. Così dichiara infatti Fabio Fazio:

“Il servizio pubblico penso sia proprio per esserci in questi momenti, per informare, stare vicini alle persone a casa, fare compagnia e sentirci uniti”

In uno studio vuoto Diodato esegue La Cura di Battiato, un messaggio di vicinanza per il pubblico a casa e per i suoi fan in un momento così delicato. Accompagnato dalla chitarra, esegue con grande emozione, rispetto e pulizia il brano, mentre sugli schermi si alternano le immagini della cronaca di questi giorni: medici e infermieri, città vuote, persone con la mascherina, ma anche splendidi tramonti e un’immagine della Scuola D’Atene di Raffaello. La bellezza diventa cura e speranza.

Una sorpresa che era stata annunciata sui social e che ha commosso i follower incantati dalla voce toccante di Diodato e dalla poesia senza tempo di Franco Battiato.

Diodato, il vincitore di Sanremo 2020 ha lasciato traccia con la sua voce soave. Fai rumore è diventata protagonista indiscussa dei flashmob che ci sono stati in questi giorni sui balconi d’Italia e ha miracolosamente armonizzato voci tra loro sconosciute.

La situazione a cui siamo costretti ci sta rimettendo in connessione con le cose davvero importanti e, paradossalmente, tra noi. Facciamo tesoro di tutto questo. Che in tanti abbiano scelto di manifestare la propria voglia di vivere, di comunicare, di rompere il silenzio con questa canzone, mi riempie di emozioni forti, mi fa piangere, cantare come un pazzo, da questa piccola casa in cui sono rinchiuso, insieme a voi.”

Seguici su

Facebook

Instagram

Twitter

Back to top button