Tutto pronto per le nozze di Elettra Lamborghini e Afrojack, al secolo Nick van de Wall.

Per chi non lo sapesse, il ragazzo classe 1987 è un noto disc jockey, produttore discografico e remixer olandese di origini surinamesi. Ma veniamo al matrimonio: c’è la data. Il giorno da segnarsi sul taccuino è domenica 6 settembre 2020. A renderlo noto è il sempre informato Dagospia. Confermata la location dell’evento: la festa, si prevede un banchetto da Le mille e una notte che si terrà in una villa sul Lago di Garda. Se l’indiscrezione lanciata dal portale diretto da Roberto D’Agostino dovesse trovare conferma, significherebbe che ormai il tempo stringe. Tra circa un mese e mezzo la ricca e popolare ereditiera di casa Lamborghini dovrebbe quindi lanciare in aria i fiori d’arancio.

La location del matrimonio di Elettra Lamborghini

Chi non è del tutto d’accordo con la scelta del matrimonio e nemmeno della location è il padre di Elettra, cioè Tonino. L’uomo d’affari non ha messo i bastoni tra le ruote alla figlia. Tuttavia, in una recente intervista, ha dichiarato che avrebbe preferito che il suo frutto d’amore e il deejay olandese si prendessero maggior tempo per decidere di compiere il grande passo. I due giovani, invece, hanno voglia di bruciare le tappe e si sentono pronti. Il mal di pancia di Tonino non è però solo legato al luogo della cerimonia: in tempi non sospetti ha confessato di aver nutrito la speranza che Elettra si sposasse nella terra d’origine della famiglia, vale a dire Bologna. Anche in questo caso è rimasto deluso in quanto la figlia ha scelto come cornice delle sue nozze il Lago di Garda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA