Attualità

Erdogan, sventato un attentato in Turchia

Adv
Adv

E’ stato sventato un attentato esplosivo ad Erdogan in Turchia, ecco cos’è successo.

Attentato ad Erdogan: sventato dall’intelligence turca

L’intelligence turca ha sventato un attentato esplosivo a Recep Tayyip Erdogan nella città di Siirt, nel Sud Est del Paese, dove il presidente turco sta tenendo un comizio. A riferirlo media turchi.

Secondo quanto riferito dai media turchi, la bomba era stata piazzata sotto una delle automobili della polizia assegnate come scorta ed è stata scoperta e disinnescata dagli artificieri poco prima che Erdogan salisse sul palco. La polizia scientifica turca sta cercando impronte digitali e tutti gli altri indizi per cercare di capire chi possano essere i nomi degli attentatori.

Il primo commento del partito Akp al governo in Turchia è stato “Volevano portare il caos”, dopo che una carica di esplosivo piazzato sotto una macchina della scorta del presidente Recep Erdogan è stata scoperta nella città di Sirte, dove erano in programma dei comizi oggi.

Il vice segretario del partito Akp di Erdogan, Hamza Dag, ha commentato alla CNN che Turk ha dichiarato che si è trattato di “un tentativo di sabotaggio”, che sarebbe stato architettato per “colpire un ambiente sereno e portare il caos nel Paese”.

Adv
Adv

Arianna

Classe '93, viene adottata dalla Capitale nel 2012. La passione per la scrittura l'ha portata qui su InfoNerd. Tra anime, manga, serie tv, musica, cinema, ama tutto ciò che sia Arte.

Related Articles

Back to top button