Cronaca

Eruzione Stromboli, allerta arancione: ”Non uscite di casa”

Allerta arancione in seguito all’eruzione del vulcano Stromboli; la Protezione Civile invita a non uscire di casa.

Eruzione Stromboli, la protezione civile dispone l’allerta arancione

Stromboli
Photo Credits: Today

L’eruzione dello Stromboli avvenuta questa mattina ha fatto sì che la protezione civile disponesse l’allerta arancione. L’eruzione vulcanica, infatti, ha riversato in mare la colata lavica; le autorità hanno quindi disposto un passaggio di allerta dal giallo all’arancione:

”Alla luce delle valutazioni emerse durante la riunione odierna con i Centri di competenza e il Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana”.

La lava ha sollevato intense nubi di vapore provocando il crollo parziale della terrazza craterica. Il Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana spiega:

“Una situazione di potenziale disequilibrio del vulcano. Si invita, pertanto, la popolazione presente sull’isola a tenersi informata e ad attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dalle autorità locali di protezione civile”.

Le autorità hanno poi diffuso delle raccomandazioni utili circa la situazione:

 “Non uscire da casa e allontanarsi da porte e finestre, in quanto lo spostamento d’aria causato da eventuale esplosione potrebbe rompere i vetri, e ripararsi sotto un tavolo o un muro più spesso evitando di ricoverarsi sotto verande e tettoie”.

Aggiungendo anche:

“Proteggersi la testa, la bocca, il naso e gli occhi dalla cenere, cercando riparo possibilmente all’interno di un edificio in caso di pericolo ed allontanarsi rapidamente dalla costa verso il largo se ci si trovi in barca”. 

Seguici su Google News

Back to top button