Esteri

Gli Usa ordinano l’evacuazione delle famiglie dei diplomatici in Ucraina

Adv
Adv

Gli Stati Uniti hanno ordinato l’evacuazione delle famiglie diplomatici in Ucraina “a causa della persistente minaccia di un’operazione militare russa”. Lo si apprende da fonti del Dipartimento di stato. 

Il personale non essenziale può lasciare l’ambasciata se lo desidera, e i cittadini americani residenti in Ucraina “dovrebbero considerare ora” di lasciare il Paese con voli commerciali o altri mezzi di trasporto.

“La situazione della sicurezza, in particolare lungo i confini dell’Ucraina, nella Crimea occupata dalla Russia e nella Donetsk controllata dalla Russia, è imprevedibile e potrebbe deteriorarsi in qualsiasi momento” si legge nel comunicato del Dipartimento di Stato.

Lo si apprende da fonti del Dipartimento di Stato che hanno raccomandato di ridurre il personale non essenziale dall’ambasciata a Kiev. Lo stesso Dipartimento di Stato invita a non viaggiare in Ucraina e Russia a causa dell’accresciuta minaccia di azioni militari russe, secondo i report in suo possesso. Intanto, diversi media americani riportano come il presidente Joe Biden abbia esaminato la possibilità di inviare fino a cinquemila soldati nel Baltico e nell’Est Europa. Biden ne ha parlato a Camp David con i suoi consiglieri. Al vertice hanno partecipato, in remoto, oltre a vari alti ufficiali, il segretario alla Difesa Lloyd Austin e il capo di Stato maggiore generale Mark Milley. Una delle ipotesi prevede l’invio tra mille e cinquemila soldati. Una decisione in merito verrà presa da Biden forse già oggi.

Biden pensa a invio soldati nel Baltico

Il presidente Joe Biden ha esaminato la possibilità di inviare fino a cinquemila soldati nel Baltico e nell’est Europa. Lo riportano vari media americani.

Biden ne ha parlato a Camp David con i suoi consiglieri. Al vertice hanno partecipato, in remoto, oltre a vari alti ufficiali, il segretario alla Difesa Lloyd Austin e il capo di Stato maggiore generale Mark Milley.

Una delle ipotesi prevede l’invio tra mille e cinquemila soldati. Una decisione in merito verrà presa da Biden forse già oggi, lunedì.

Usa sconsigliano agli americani viaggi in Russia

Il governo degli Stati Uniti consiglia ai cittadini statunitensi di non recarsi in Russia “a causa della tensione al confine con l’Ucraina”. Lo scrive il Dipartimento di Stato in un comunicato.

È “fortemente raccomandato” che i cittadini americani evitino di viaggiare in Russia – si legge nel comunicato – giustificando la decisione con “la possibilità di molestie ai cittadini americani”, in particolare da parte della polizia russa, e il rischio di “applicazione arbitraria delle leggi locali”. 

Adv
Adv

Alessia Spensierato

Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."

Related Articles

Back to top button