GP di Gran Bretagna: le pagelline di Metropolitan Magazine

Silverstone tutte le domeniche, e chiudiamola qui, vi prego. Alla faccia di chi dice che la F1 è noiosa. Ma quando mai?! Weekend perfetto, circuito perfetto, emozioni uniche! Una gara da cardiopalma! 

GP di Gran Bretagna – Vittoria delle rosse nella tana del lupo

VOTO 10 A S.VETTEL: Beh, una grandissima corsa, sul ritmo prima, contro le safety poi, contro Bottas nel finale ed infine, contro il collo per tutto il weekend. Bravo. Il miglior Seb di questo 2018. Non ha avuto Hamilton nei pressi ma l’ha bruciato al via facendogli mangiare la polvere di casa.

GP di Gran Bretagna

VOTO 9 A M. VERSTAPPEN: Ragazzi, un controsorpasso così, una resistenza all’esterno così, sono cose da mandare a memoria, sono cose che solo Mad Max può fare! Piedi, nervi, spettacolo. Quando spolvera il talento è uno spettacolo per ciascuno di noi appassionati, ed è ancora all’inizio della sua carriera.
VOTO 8 A L. HAMILTON:  Come abbiamo già detto, rimontare con Mercedes e Ferrari non costituisce impresa, e Ginetto questo lo sa. Sul voto pesa una qualifica da urlo, una guida assolutamente strepitosa, sempre. Chi ha avuto l’occhio per osservare le riprese dall’ elicottero nelle esse veloci di Silverstone sa di cosa parlo, gomme o non gomme, 0.4 mm o meno. E’ partito da schifo ma ha pagato un po’ troppo al giro uno. Tocca un pò a tutti. Non si è lamentato troppo come in Austria però, questo gli va riconosciuto.
 
VOTO 7 A K. RAIKKONEN: Non ci sono santi, sbaglia all’inizio ma poi come va forte?! L’incidente al via, un lungo inseguendo Ricciardo, ma poi Iceman recupera! Uno strepitoso scontro con Verstappen e poi via, a prendersi la terza posizione! Un super Kimi durante il weekend inglese
 

 
VOTO 6 A V. BOTTAS: Ha tirato, ha difeso con una bellissima grinta nonostante gomme andate. Beccare un sorpasso così ti fa fare la figura del pollo anche se non lo sei. Povero Valtterino.
 
VOTO 5 ALLA TORO ROSSOFar prendere uno spavento del genere al quel povero Hartley è una cattiveria bella e buona. Scherzi a parte, alla fine è andato tutto bene. Per fortuna almeno in squadra c’è il francesino, là!
 

VOTO 4 A R. GROSJEAN:  Non c’è verso. Un disastro ferroviario. Danni in prova, danni in gara – anche se non per colpa sua – un abbonato al danno settimanale. Che vada in ferie, magari in montagna, alle Dolomiti, o al mare di Tropea. Così si mette il cuore in pace.

Gran Premio di Gran Bretagna

 
VOTO 3 A M. ERICSSON:  Lui che è svedese e giocava in Inghilterra, ha voluto seguire la sua nazionale nei mondiali. Eliminato lì sul circuito inglese, lui che è svedese. Ironia?!
 
VOTO 2 A C. SAINZ: Intendiamoci, San Carletto è aggressivo e veloce, a volte anche troppe volte. Ma fa troppe sciocchezze e pochi fatti, Hulkenberg di nuovo davanti – sesto, tanto per gradire – potrebbe insegnargli qualcosa. Se parlasse. Seriamente, che voce ha?!
 
VOTO 1 ALLA WILLIAMS E FIGLI:Perché perdere tempo così? La vita è piena di alternative e a loro non mancano i mezzi, ma forse i soldi si. Dai, coraggio, fuggite, schiocchi!
 
VOTO 0 ALLA FIA E A COMPAGNIA BELLA: Silverstone tutte le domeniche, e chiudiamola qui, vi prego. Alla faccia di chi dice che la F1 è noiosa. Ma quando mai?! Weekend perfetto, circuito perfetto, emozioni uniche! Una gara da cardiopalma! 

 

TUTTE LE NEWS SULLA FORMULA 1

© RIPRODUZIONE RISERVATA