Moda

I Maneskin a Cannes 2022: hanno una parte della colonna sonora del film dedicato a Elvis Presley

Adv

Ieri a Cannes 2022 è stata la serata dei Maneskin: la band romana ha curato una parte della colonna sonora di “Elvis”, il biopic dedicato all’icona del rock Elvis Presley. Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan hanno realizzato una speciale cover di “If I Can Dream”.

I Maneskin al Festival di Cannes entrano nel mondo del cinema

Dopo aver presentato, nella finale dell’Eurovision a Torino, il nuovo singolo “Supermodel” prodotto dal produttore Max Martin dei Coldplay e Lady Gaga, i Maneskin debuttano quindi nel mondo del cinema. La band romana, che nel 2021 ha vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere nel campo musicale, conquistando il territorio delle band anglosassoni ed ovviamente non poteva che esordire su uno dei red carpet più importanti del mondo, quello del Festival di Cannes.

I Maneskin nella colonna sonora di Elvis di Baz Luhrmann

I Maneskin a Cannes 2022: hanno una parte della colonna sonora del film dedicato a Elvis Presley

Nella colonna sonora di Elvis, il biopic su Elvis Presley diretto da Baz Luhrmann presentato fuori concorso a Cannes, c’è anche un brano firmato dai Maneskin, una speciale cover di If I can dream, che ha portato la band trionfatrice in tutto il mondo sulla Croisette. DamianoEthanVictoria e Thomas, atterrati a Nizza il il 24 maggio e subito portati lontano da tutti – con ogni probabilità all’hotel du Cap a Cap d’Antibes, da sempre il luogo delle superstar a Cannes distante dalla folla – per la proiezione di gala al Grand Theatre Lumiere hanno sfilato sul tappeto rosso col regista Baz Luhrmann, l’astro nascente Austin Butler e il premio Oscar Tom Hanks, protagonisti del biopic. 

l film, diretto da Baz Luhrmann, racconta la storia di Elvis Presley, interpretato da Austin Butler, del suo rapporto con il manager, il colonnello Tom Parker interpretato da Tom Hanks, nell’arco temporale di oltre 20 anni, dall’ascesa al declino di Presley, che dopo aver raggiunto una fama senza precedenti, è diventato l’ombra di sé stesso. Era arrivato a pesare quasi 160 chili, abbuffandosi di cibo spazzatura e abusando di alcol, psicofarmaci e anfetamine. Un mix letale che nel 1977 lo ha condotto alla morte per arresto cardiaco, a soli 42 anni. Ai look dei protagonisti del film ha collaborato Miuccia Prada, rivisitando capi dagli archivi di Prada e Miu Miu.

Luccicanti e rockettari piu che mai i quattro hanno infiammato la Croisette

Luccicanti e rockettari piu che mai i quattro hanno infiammato la Croisette: “Ecco la montee des marches più attesa della 75esima edizione“, ha gridato al microfono lo speaker. Ressa delle grandi occasioni, tappeto rosso a ritmo di rock’n’roll con lo sfondo di If i can Dream, caccia al biglietto, bizzarrie.

I Maneskin a Cannes 2022: hanno una parte della colonna sonora del film dedicato a Elvis Presley

Damiano, dorato dalla testa ai piedi, ha dichiarato: “Elvis ha creato l’idea della superstar nella musica, ha influenzato tutti gli artisti, ha portato la musica nera verso il pubblico bianco, ha cambiato le cose intrecciando le culture quando tutto era separato“. Un sogno che Damiano ha celebrato postando un selfie su Instagram, e commentando: “Mi fumo le Cannes“. 

Anche Victoria De Angelis ha puntato tutto sulla luminosità:la bassista dei Måneskin a Cannes ha indossato un elegantissimo abito pantalone due pezzi. È composto da una camicetta a balze plissettate e profonda scollatura, abbinata ad un paio di pantaloni a zampa dal taglio molto morbido. Il tutto in una nuance rosa antico, impreziosita da brillantini sparsi sull’intero tessuto, che regalano all’outfit un effetto metallizzato.

Brillantini sparsi anche sullo smoking di Ethan Torchio, di colore bianco sporco con fantasia floreale, e piume nere applicate sull’orlo delle maniche della giacca. Sotto la giacca, il batterista dei Måneskin ha indossato una camicia nera dal tessuto impalpabile.

E per concludere anche Thomas Raggi, il chitarrista dei Måneskin, ha indossato un classico smoking di colore bronzo metallizzato, reso però originale dai dettagli: maxi cerniera dei pantaloni a vista, stivaletti pitonati, e occhiali da sole vintage con lenti arancioni.

I prossimi impegni della band: faranno tappa in Italia per due concerti

Dopo la proiezione di Elvis, a quanto risulta, i Måneskin – che per immergersi nell’atmosfera del re del rock’n roll sono stati a Memphis – sono stati i super ospiti del party organizzato dalla Warner Bros per festeggiare uno dei film più attesi a Cannes. E potrebbero esibirsi con la loro versione di If I Can Dream. Di sicuro il debutto sul red carpet del prestigioso Festival del cinema è, per la band che nel 2021 ha trionfato a Sanremo e all’Eurovision, solo l’ultima di una lunga serie di soddisfazioni.

E non finisce qui, la nostra band ha molti impegni previsti: sono in attesa del tour mondiale “Loud Kids” che partirà il 31 ottobre da Seattle, ma nel frattempo faranno tappa in Italia per due concerti: giovedì 23 giugno allo Stadio Comunale di Lignano Sabbiadoro e sabato 9 luglio al Circo Massimo di Roma.

Valeria Muratori

Instagram

Related Articles

Back to top button