Esteri

In Cina aumentano i casi di Covid, annullata la maratona di Wuhan

Gli organizzatori della maratona di Wuhan hanno dichiarato che la maratona è stata rinviata a data da destinarsi “per prevenire il rischio di diffusione dell’epidemia”. L’evento avrebbe portato a Wuhan 26.000 partecipanti a varie gare, tra cui una maratona completa e una mezza maratona, nella città in cui il coronavirus è stato identificato per la prima volta verso la fine del 2019.  Il comitato organizzatore ha dichiarato che rimborserà ai concorrenti le quote di iscrizione., e in vista delle Olimpiadi invernali di Pechino del 2022. La Cina ha segnalato 26 nuovi casi interni di Covid-19, un focolaio che è diventato l’ultimo test dell’approccio ‘tolleranza zero’ del Paese a poco piu’ di 100 giorni dall’inizio dei Giochi.

Il gigante asiatico, secondo i dati della Johns Hopkins University, ha registrato 50 contagi nelle ultime 24 ore, numeri che stanno facendo crescere la preoccupazione per una possibile recrudescenza del virus.

La maratona di Wuhan è stata inaugurata nel 2016 ottenendo poi il riconoscimento della International Association of Athletics Federations (Iaaf). Anche nel 2020 non si era disputata per via della rapida diffusione del coronavirus nel Paese. L’attenzione ora è rivolta alla maratona di Pechino, in calendario domenica prossima, il cui svolgimento resta in forte dubbio. 

Adv
Adv
Adv
Back to top button