Calcio

Inter-Bologna, Serie A: probabili formazioni, pronostico e diretta tv

Archiviato il 2-0 rimediato a Torino, l’Inter è chiamata a rialzare la testa contro il Bologna per riuscire a dimenticare il più in fretta possibile la sconfitta contro la Juventus e cercare di rientrare in zona Europa entro la pausa per i Mondiali. A San Siro, però, arrivano i rossoblù dell’ex Thiago Motta, che, dopo i 3 successi nelle ultime 3, vogliono continuare ad accumulare punti preziosi per staccare definitivamente la zona rossa e guardare al futuro con più tranquillità. Il fischio d’inizio a Inter-Bologna, valevole per la 14esima giornata del campionato di Serie A, è in programma alle ore 20:45 di questa sera.

Il momento delle due squadre

Periodo complesso quello dei nerazzurri, che ha spinto la dirigenza ad un faccia a faccia con Inzaghi. Troppe le altalene del mister piacentino, passato spesso da grandi prestazioni ad impronosticabili debacle. Già dall’avvio di stagione l’Inter aveva alternato di frequente vittorie convincenti (3-0 contro lo Spezia, 3-1 con Cremonese e 2-0 contro Viktoria Plzeň) a sconfitte importanti (3-2 contro il Milan, 3-1 contro l’Udinese, 2-1 contro la Roma e 2-0 contro il Bayern Monaco). Tutto, però, sembrava dimenticato dopo la vittoria (1-0) e il pareggio (3-3) in Champions contro il Barcellona, a cui erano seguite le ottime prestazioni delle ultime settimane, con 5 vittorie fra Serie A e CL e una sola sconfitta, indolore, contro i bavaresi.

Risultati, questi, che avevano permesso ai lombardi di conquistare il secondo posto nel girone, strappando il pass per gli ottavi, e di risalire la classifica fino alla zona Europa. Il 2-0 firmato RabiotFagioli, però, ha portato in dote il ritorno non solo del settimo posto, ma soprattutto quello delle paure che avevano condizionato la prima parte della stagione interista. Paure che, adesso, dovranno essere scacciate per affrontare con serenità la pausa mondiali e riprendere a gennaio con un campionato nuovo.

Come al Dall’Ara 7 mesi fa, il Bologna proverà a fare un altro sgambetto all’Inter, che aprirebbe una difficilissima crisi. Crisi che, invece, è stata superata dagli emiliani, partiti malissimo in stagione, ottenendo solo 7 punti nelle prime 10 e il terzultimo posto in campionato. Dopo la vittoria in Coppa Italia con il Cagliari, però, qualcosa è cambiato: Arnautović e compagni hanno battuto Lecce (2-0) e Monza (1-2) negli scontri diretti e, domenica, hanno superato anche il Torino (2-1), portandosi al 12esimo posto con 16 punti, a +10 sul terzultimo posto.

Photo credits: Bologna Fc 1909

Precedenti e pronostico

185 i precedenti fra le due squadre, con il bilancio che pende in netto favore dell’Inter, che ha vinto 90 volte, contro 41 pareggi e i 54 successi del Bologna. L’ultimo dei quali è arrivato proprio nella sfida giocata più di recente, datata 27 aprile 2022. Quel giorno i nerazzurri, con un successo nel recupero della 20esima giornata, avrebbero potuto superare il Milan in vetta alla classifica, ma all’1-0 di Perišić prima rispose Arnautović, mentre al minuto 81 fu Sansone a ribaltare il risultato, sfruttando una clamorosa indecisione di Radu, che, di fatto, lasciò invariate le posizioni in classifica, permettendo ai rossoneri di sollevare il 19esimo scudetto. L’andata del Meazza, invece, si chiuse con un tennistico 6-1 in favore dei padroni di casa.

E il segno 1 è consigliato anche per il match di oggi e si attesta a quota 1,30, contro il 9,80 del segno 2 e il 5,55 del segno X.

Probabili formazioni di Inter-Bologna

Fra le fila dell’Inter, davanti ad Onana, torna Bastoni sul centrosinistra accanto ad Acerbi (preferito a De Vrij) e Škriniar. A centrocampo, invece, confermato Çalhanoğlu in regia affiancato da Barella e Mkhitaryan. Dimarco e Dumfries sulle corsie, con Darmian ai box per una distrazione agli adduttori della scoscia destra. In attacco, Lukaku, non al top, resterà in panchina con Lautaro, a riposo. In campo, quindi, Džeko e Correa dall’inizio.

Pochi cambi per Thiago Motta: in attacco Zirkzee insidia Arnautović per la maglia da titolare, ma l’austriaco resta in vantaggio. Sulla corsia di sinistra, Cambiaso ancora favorito su Lykogiannis, mentre in trequarti più Vignato che Barrow alla sinistra di Dominguez e Orsolini. Assente Bonifazi.

Inter (3-5-2): Onana; Bastoni, Acerbi, Škriniar; Dimarco, Mkhitaryan, Çalhanoğlu, Barella, Dumfries; Correa, Džeko. Allenatore: Simone Inzaghi.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Cambiaso, Lucumi, Sumaoro, Posch; Schouten, Medel; Vignato, Dominguez, Orsolini; Arnautović. Allenatore: Thiago Motta.

Arbitro: Andrea Colombo (Como). Assistenti: Vivenzi, Zingarelli. IV Ufficiale: Sacchi. VAR: Mazzoleni. AVAR: Di Martino.

Dove vedere Inter-Bologna

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming esclusiva su Dazn, disponibile su tutti i dispositivi compatibili con l’app o sul sito web della piattaforma. Gli abbonati sia a Sky che a Dazn potranno seguire Inter-Bologna anche in diretta tv al canale Zona Dazn (numero 214 del satellite). Telecronaca affidata a Stefano Borghi, con commento tecnico di Marco Parolo.

Seguici su Google News!
Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagine Facebook ufficiali Inter e Bologna Fc 1909.

Back to top button