Calcio

Juventus-Inter, Serie A: probabili formazioni, pronostico e diretta tv

La Juventus per continuare a vincere in campionato e risalire la classifica, dimenticando la brutta figura europea. L’Inter per proseguire la strada intrapresa contro il Barcellona e rimediare al pessimo inizio di stagione. C’è tutto questo nel big match dello Juventus Stadium, dove arrivano due squadre obbligate a fare bottino pieno per riprendersi definitivamente da avvii schock, facendo nello stesso tempo sprofondare gli avversari. Il fischio d’inizio a Juventus-Inter, valevole per il 13esimo turno del campionato di Serie A, è in programma alle ore 20:45 di questa sera.

Il momento delle due squadre

Complessa la situazione dei padroni di casa, che nelle ultime giornate di campionato hanno ricominciato a vincere, centrando 3 successi nelle ultime 3 (contro Torino, Empoli, Lecce), ma in Champions League non sono riusciti a trovare nemmeno un pareggio, perdendo contro Maccabi Haifa, Benfica e Psg e finendo per retrocedere in Europa League in virtù del terzo posto. In Serie A, infatti, i bianconeri hanno ricucito sulla zona Europa grazie agli ultimi successi e sono riusciti a portarsi a sole 2 lunghezze dal quinto posto di Lazio e Inter e a -1 dall’Udinese, che dopo l’1-1 di venerdì con il Lecce sembra aver finito la magia delle prime giornate.

Come detto, se in campionato i bianconeri hanno rialzato la testa dopo un terribile avvio, in Champions la situazione è rimasta tragica: 1 solo successo e 5 sconfitte, terzo posto nel girone con 3 punti, gli stessi del Maccabi, ma con il vantaggio nella differenza reti che è valso ai ragazzi di Allegri l’accesso ai playoff di Europa League del febbraio prossimo.

Come la Juve, anche l’Inter si presenta al match di stasera reduce da una sconfitta, quella arrivata martedì contro il Bayern. Sconfitta indolore, tuttavia, visto che i nerazzurri si erano già assicurati il secondo posto davanti al Barcellona grazie alla vittoria contro il Viktoria Plzeň e all’1-0 e al pareggio (3-3) ottenuti proprio contro i blaugrana. Anche in campionato, poi, i ragazzi di Inzaghi hanno da tempo ricominciato a macinare punti: 4 vittorie nelle ultime 4, arrivate tutte dopo la vittoria sui catalani che aveva seguito le due debacle contro Roma e Udinese. I successi contro Sampdoria, Fiorentina, Salernitana e Sassuolo hanno quindi portato l’Inter a quota 24, al pari della Lazio, quinta e in vantaggio nello scontro diretto.

Juventus-Inter (Photo credits: Inter)

Precedenti e pronostico di Juventus-Inter

245 i precedenti del Derby d’Italia, con il bilancio che pende in favore della Signora, con 110 successi, contro i 75 degli interisti. 60 i pareggi. Ben 4 i precedenti della scorsa stagione fra campionato (1-1 a Milano, 0-1 a Torino), Coppa Italia (4-2 per l’Inter) e Supercoppa Italiana – 2-1 in rimonta per i nerazzurri, che ribaltarono l’1-0 firmato da McKennie grazie al penalty di Lautaro e al gol di Sanchez all’ultimo respiro del secondo tempo supplementare.

Per quanto riguarda la sfida di questa sera, difficile pensare a un successo bianconero, con il segno 1 che si attesta a quota 3,08. Leggermente più alte le quote per il pareggio, dato a 3,15, mentre il segno 2 è quotato 2,45. Consigliato, quindi, X2, dato a 1,36.

Probabili formazioni

Nella Juve torna Bermer al centro della difesa al posto di Bonucci. Accanto all’ex granata ci saranno di nuovo Danilo e Alex Sandro, mentre in mezzo al campo Locatelli agirà in regia affiancato da Miretti e Rabiot, con Cuadrado e Kostić sulle corsie. In attacco, Vlahović non è al top e resterà partirà dalla panchina mentre Kean non sarà della partita. Allegri, quindi, ripropone Di Maria alle spalle di Milik. Fra le fila dei bianconeri ancora out anche Pogba, De Sciglio, Paredes e McKennie.

Inzaghi ancora senza D’Ambrosio e Lukaku, mentre Brozović tornerà a sedersi in panchina. In difesa, forti dubbi su Bastoni, colpito da uno stato febbrile. In caso di forfait del classe 1999, dentro De Vrij, accanto ad Acerbi e Škriniar. Sulle corsie torneranno Dimarco e Dumfries, mentre Çalhanoğlu agirà in regia affiancato da Mkhitaryan e Barella. Lautaro e Džeko tandem offensivo.

Juventus (3-5-1-1): Szczęsny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Kostić, Rabiot, Locatelli, Miretti, Cuadrado; Di Maria; Milik. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Inter (3-5-2): Onana; Bastoni, Acerbi, Škriniar; Dimarco, Mkhitaryan, Çalhanoğlu, Barella, Dumfries; Džeko, Lautàro. Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Daniele Doveri (Roma 1). Assistenti: Carbone, Giallatini. IV Ufficiale: Ayroldi. VAR: Di Paolo. AVAR: Longo.

Dove vedere Juventus-Inter

Juventus-Inter sarà trasmessa in diretta streaming esclusiva da Dazn, disponibile su tutti i dispositivi compatibili con l’app o sul sito web della piattaforma. Chi è abbonato sia a Sky che a Dazn potrà seguire l’incontro in diretta tv su Zona Dazn (numero 214 del satellite). La telecronaca del match sarà affidata a Pierluigi Pardo, con il commento tecnico di Massimo Ambrosini.

Seguici su Google News!

Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagine Facebook ufficiali Juventus e Inter.

Back to top button