Gossip e Tv

Katia Follesa e l’amore per il marito Angelo Pisani: “Ero una sua fan”

Katia Follesa ed Angelo Pisani sono una solidissima coppia e che abbiamo ritrovato in tour insieme con lo spettacolo “Finché Social Non Ci Separi”.

Dalla loro unione è arrivata nel 2010 la figlia Agata, che vediamo sui social nelle pagine di entrambi i genitori, oltre ad essere protagonista con i due comici della serie Social Family. La loro storia inizia quando nel 1999 sia Katia che Angelo muovono i primi passi a Zelig entrambi esibendosi in coppia: Pisani con Marco Silvestri dava vita ai Pali e Dispari interpretando Nucleo e Capsula che raccontavano la vita metropolitana in mise da rapper, mentre la 46enne era in compagnia di Valeria Graci. Il duo Katia e Valeria ha lanciato sul palco dello storico locale meneghino personaggi come le finaliste di Miss Italia e la parodia delle corteggiatrici di Uomini e Donne Valeriana e Katiana tra i tanti.

Katia Follesa ed Angelo Pisani il primo incontro

Katia Follesa ed Angelo Pisani
Katia Follesa ed Angelo Pisani

È la comica a rimanere ammaliata dal collega, incontrato dietro le quinte durante lo svolgimento dello show a distanza di anni, poiché entrambi avevano frequentato lo stesso laboratorio teatrale. La loro storia non è decollata subito, essendoci di mezzo anche il grande successo che stava abbracciando sia Katia che Angelo: i due hanno anche attraversato una crisi di due anni che li ha portati ad una momentanea serparazione, seguita dalla nascita di Agata, unica figlia della coppia. La Follesa ha dichiarato al settimanale Intimità:

L’ho inseguito molto, ma lui non voleva saperne. O, meglio, tra noi ci sono state pause, allontanamenti, ripartenze in quartaContinuava a prendermi e lasciarmi, tanto che a un certo punto mi è venuto in mente di cambiare casa, numero di telefono, tutto, per evitare che tornasse a cercarmi per poi lasciarmi. Allora Angelo era nel fiore della carriera e non era interessato a un legame stabile, era sollecitato anche giustamente da altre cose. Però poi è tornato per restare. Ha compreso che ero io la donna della sua vita. Meglio tardi che mai. A un certo punto ha capito che ero io la donna della sua vita.”

Fonte, Settimanale Intimità

Seguici su Google News

Back to top button