Musica

Levante a Sanremo “Io non sono una presenzialista”

Levante a Sanremo. Si è tenuta la conferenza stampa di Levante in Sala Lucio Dalla, dove la cantautrice ha risposto alle domande dei giornalisti in occasione della seconda giornata del Festival

Levante a Sanremo. Per la prima volta Claudia Lagona si presenta sul palco dell’Ariston con Tikibombom, brano che sarà contenuto in Magmamemoria MMXX.

Sul brano Tikibombom:

Dopo il successo di Alfonso ho presentato Sbadiglio e non ero preparata tecnicamente quindi non mi presero. Ho mandato in seguito due brani contenuti nel caos ma nn ebbero successo. Ad ottobre ho scritto un brano, ma sono arrivata a tikibombom molto lentamente, è stata una rivelazione, non credevo di avere qualcosa da dire in questo momento ma trovo sia coerente con magamemoria e di cui avevo bisogno.

Su lo stretto necessario

La collaborazione con Carmen è nata per scherzo, nn avrei mai pensato che duettasse con me. Quando l’ho scritta con Colapesce e Di Martino a denti stretti ho pensato di cantarla con lei. Lei ha accettato ed abbiamo registrato il brano a distanza.

Su Si può dare di più e Rula Jebreal

Non era mai stato coverizzato il brano cantato da 3 uomini ed ho portato tre donne. Sul contributo musicale ci siamo spostati dall’originale ed è più vicina al mio gusto musicale. C’è un fil rouge che lega tikibombom a si può dare di più perchè incitano all’impegno. Il trio nn è stato scelto in base a polemiche ma la mia scelta è stata fatta prima per quanto riguarda Rula ieri mi ha emozionata particolarmente il motivo per cui questa donna ha intrapreso questa lotta. E’ stata stupenda

Stasera “Serata duetti” al Festival di Sanremo, lei si esibira’ con Francesca Michielin e Maria Antonietta! Un vero e proprio esperimento da scoprire e assaporare, con la canzone “Si puo’ dare di piu'” e tre voce femminili.

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
Back to top button