Cultura

Louise Glück: Nobel per la letteratura 2020

Louise Glück ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura 2020. Oggi alle ore 13 l’Accademia di Svezia ha assegnato il Premio Nobel per la Letteratura 2020 a Louise Glück. La Glück 77 anni è considerata uno tra i massimi poeti americani contemporanei. Nel 1993 la poetessa è stata vincitrice del Premio Pulizer della poesia con la raccolta di poesie “L’Iris selvatico”. Nel 2014 ha vinto invece il Nation Book Award altro importante riconoscimento letterario americano.

Per Louise Glück la giuria ha detto:

La giuria ha cosi decretato la vincitrice con la seguente motivazione : “Per la sua inconfondibile voce poetica che con austera bellezza rende universale l’esistenza individuale”.

foto Louise Glück
Foto Louise Glück

Dopo le tante polemiche degli anni scorsi, stavolta anche a causa della pandemia Covid-19, tutto è sembrato filare senza scandali. Fino a poche ore fa, nonostante tutto, fare un pronostico sul vincitore dell’ambito riconoscimento era impossibile. Tanti i candidati illustri donne c’era anche Maryse Condè. La scrittrice di origine Guadalupa da sempre impegnata contro le discriminazioni a 360°. La poetessa nel 2018 è stata vincitrice del New Academy Prize in Literature. Il Presidente francese Jacque Chirac, grazie alle sue battaglie e a seguito della proposta della scrittrice, dal 2006 ha stabilito che il 10 maggio sia giorno commemorativo della schiavitù e della sua abolizione.

Foto medaglia Nobel
Foto Medaglia Nobel

Tra le candidate c’era anche l’Italiana Giovanna Giordano la scrittrice siciliana. Nata a Milano ma di origine messinese fortemente legata alla Sicilia e candidata con il romanzo “Cina cara io ti canto“. Con i suoi romanzi Giovanna Giordano accompagna per mano anche i lettori più pigri in viaggi ricchi di valori. Già vincitrice di due Premi Sciascia, l’autrice si è detta emozionata per vedere il suo nome accostato a due giganti della letteratura Pirandello e Quasimodo insigniti del Nobel, rispettivamente nel 1934 e nel 1959.

Negli anni 2018 2019

Quello che già si sa è che la cerimonia si svolgerà al Concert All il 10 dicembre, giorno dell’anniversario della morte di Alfred Nobel. Al momento non sono previsti festeggiamenti durante la cerimonia, ma solo una diretta tv, questo sempre a causa della pandemia.

Nel 2017 l’Accademia di Svezia a causa di uno scandalo sessuale che vide protagonista il marito di un’accademica, cancellò l’assegnazione del premio 2018. L’anno successivo ad essere premiati sono stati Olga Tokarzuk e Peter Handke, rispettivamente per gli anni 2018 e 2019.

di Loretta Meloni

Facebook

Back to top button