Gossip e Tv

Luisa Ranieri e l’amore per il marito Luca Zingaretti: “Ha una virilità prorompente”

Luisa Ranieri ed il marito Luca Zingaretti sono legati dal 2005: dalla loro unione sono arrivate le figlie Emma e Bianca. L’attrice che è tra i protagonisti del film di Paolo Sorrentino “E’ Stata La Mano Di Dio”, oggi sarà tra gli ospiti di “Verissimo” a partire dalle 16:50 su Canale.

Luisa Ranieri: l’incontro con il marito Luca Zingaretti

Nel 2005 il primo incontro tra la Ranieri e l’interprete del “Commissario Montalbano” avviene sul set di Cefalonia, miniserie di Raiuno. Non è un classico colpo di fulmine poichè entrambi avevano da poco concluso due relazioni (Zingaretti si era separato dalla moglie Margherita). I due inizialmente diventano amici e solo in seguito l’attore romano intraprende un corteggiamento serrato nel quale inviava mazzi di rose bianche alla protagonista di “Lolita Lobosco.

La loro storia d’amore dopo sette anni porta ai fiori d’arancio: la cerimonia è stata celebrata nel 2012 al Castello Di Donnafugata nel ragusano, con rito civile. I due attore nel 2011 erano intanto diventati genitori della primogenita Emma, seguita nel 2015 da Bianca. Riguardo il suo ruolo di padre, Zingaretti veva dichiarato:

Diventare papà è stato come rinascere per la seconda volta. Sono pazzo delle mie bambine”

Sul marito la Ranieri ha dichiarato:

“Io sono brava in cucina e nel mettere in ordine. Lui è bravissimo a studiare con nostra figlia Emma: ha pazienza, la incuriosisce, la porta con sé in libreria. (…) Sono una donna fortunata, perché ho sposato un uomo con una virilità prorompente, ma anche una sensibilità quasi femminile e un amore vero per le donne: Luca dice sempre che abbiamo una marcia in più, che si lavora bene con noi perché siamo più precise e organizzate”. 

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Back to top button