Esteri

“L’unità è la cosa più importante”: le parole di Tajani

Il Ministro degli Esteri, Antonio Tajani, è intervenuto in occasione del secondo giorno della ministeriale Nato. Le sue parole:

Abbiamo bisogno di più Europa nei Balcani occidentali, questa è la nuova strategia dell’Italia. La stabilità è cruciale per mantenere la pace ma anche per contrastare l’immigrazione clandestina. Come Nato dobbiamo proteggere tutti i Paesi dei Balcani occidentali e i vicini dell’Ucraina: ora è importante lavorare insieme perché l’unità è la cosa più importate e lancia un messaggio chiaro alla Russia, che siamo pronti a proteggere questi Paesi“.

Le parole di Zelensky: “la Russia perderà quest’anno 100mila dei suoi soldati

Il discorso di Zelensky-Photo Credits :tg24.sky.it
Il discorso di Zelensky-Photo Credits :tg24.sky.it

Nonostante le perdite, le forze russe cercano ancora di avanzare nel Donbass (est) e vogliono spostarsi nel sud. Come ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, durante il suo discorso di ieri:

La Russia perderà quest’anno centomila dei suoi soldati e “Dio solo sa quanti mercenari“. Ma noi manteniamo le difese e, cosa più importante, non lasciamo che il nemico realizzi le sue intenzioni. Hanno detto che avrebbero catturato il Donetsk: in primavera, estate, autunno. L’inverno sta iniziando… ogni giorno perdono centinaia di soldati mobilitati e di mercenari“.

Mariapaola Trombetta

Seguici su Google News

Back to top button