Due lunghi mesi di quarantena hanno separato la coppia Lupo-Nicolai ma adesso sono pronti per ripartire. Sono rimasti una coppia “divisa”, Lupo a Roma mentre Nicolai a Ortona ma da qualche settimana hanno ricominciato a prendere confidenza con la palla, ritrovando il loro equilibrio.

Con i piedi sulla sabbia… finalmente

Lupo e Nicolai, dopo essersi uniti nel 2011, non hanno smesso di emozionarci.
Il loro percorso è sempre stato in salita, in continua evoluzione. Rappresentano una parte importante del Beach Volley Italiano… insomma l’orgoglio per tutti gli Italiani e per gli appassionati di questa disciplina.

  • Tre volte campione d’Europa ( 2014 – 2015 – 2016)
  • Medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio nel 2016
  • Medaglia di bronzo a Doha nella tappa a 4 stelle del Word tour nel 2020

I vice campioni olimpici, attualmente in carica, sono ritornati sulla sabbia all’inizio di Giugno seguiti dal coach Matteo Varnier e continuano a portare avanti la preparazione.
Sono momenti importanti per poter ritrovare l’equilibrio perduto durante questi mesi di distacco e prepararsi al meglio per Tokyo 2021.

Coppia della settimana scelta dalla FIVB per raccontare il loro percorso verso Tokyo 2021

Settimana scorsa la FIBV ha scelto loro come coppia della settimana. Hanno rivelato sensazioni e paure post quarantena senza abbandonare la forza e tenacia che contraddistingue i due campioni.

Paolo Nicolai e Daniele Lupo - Photo credits: FIVB
Paolo Nicolai e Daniele Lupo – Photo credit: FIVB

Dopo aver ottenuto il pass Olimpico a Golden Beach a Haiyang, in Cina a Settembre, sono pronti per volare a Tokyo nel 2021 e si dicono felici per questo rinvio.
Infatti Daniele Lupo in uno dei suoi ultimi post di Instagram ha scritto:

“Contento della decisione presa!! Sarà l’Olimpiade di tutte quelle persone che hanno combattuto e ora non ci sono più per colpa di questo maledetto virus… L’Olimpiade di tutti i guerrieri che in questo momento stanno combattendo per salvare le vite delle persone più bisognose!!! “

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA