Musica

Madame doppio successo alle “Targhe Tenco” 2021

Il 2021 è un anno importante per Madame, durante il quale ha consolidato la sua presenza nel panorama musicale italiano come realtà e voce libera della musica italiana: l’album “Madame” (SUGAR) e la canzone “Voce” hanno infatti ottenuto il più importante riconoscimento della musica d’autore, la Targa Tenco, rispettivamente nelle categorie “Miglior Opera Prima” e “Miglior Canzone Singola”. Quest’ultima insieme ai coautori Enrico Botta e Dario Faini in arte Dardust.

Madame, il successo al Premio Tenco 2021 si aggiunge ai riconoscimenti ottenuti al Festival ed al Premio Lunezia

Madame è la più giovane artista di sempre a ricevere il prestigioso riconoscimento. Questi premi si affiancano a quelli già ottenuti da “Voce” in questo 2021: il Premio Lunezia e il Premio Bardotti al Festival di Sanremo, entrambi per il miglior testo. Accanto ai premi, l’album d’esordio di Madame ha raggiunto importanti traguardi anche nelle classifiche: è il quinto album più venduto del 2021 e “Voce” è il sesto brano più venduto dell’anno. Le certificazioni confermano il successo di vendita: “Madame” l’album è disco di platino, “Voce” triplo disco di platino, “Il mio amico feat. Fabri Fibra” disco di platino, “Baby” disco d’oro, “Bugie feat. Rkomi e Carl Brave” disco d’oro e l’ultimo singolo “Marea” disco d’oro.

Inoltre, l’album “Madame” è da sedici settimane consecutive nella top10 dei dischi più venduti in Italia. Madame sarà presto in tour, le prime date estive inizieranno da Brescia il 4 settembre e porteranno l’artista ad esibirsi nei luoghi d’arte e di cultura più significativi del nostro Paese, come ad esempio il Teatro Antico di Taormina il 14 settembre.

Immagine di copertina – Ph © Mattia Guolo

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò, La Rivista Metropolitan Magazine N3

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
Back to top button