Maltempo a Roma: chiuso il cimitero del Verano

Allerta meteo nel Lazio, chiuso il cimitero del Verano a causa del maltempo

Il maltempo sta imperversando in tutta Italia causando ingenti danni. Nella Capitale, è scattata l’allerta meteo dopo le abbondanti precipitazioni, determinando la chiusura di diverse arterie stradali come l’Aurelia. Nelle scorse ore, la Sindaca Raggi in un’ordinanza ha stabilito la chiusura precauzionale del principale cimitero monumentale del Verano.

La chiusura del camposanto romano sarebbe protratta fino a martedì 19 novembre “Per motivi di sicurezza” si apprende dall’ordinanza”. L’allarme è scattato martedì scorso, quando la caduta di un pino secolare ha distrutto diverse tombe. In questi giorni si sono registrati più di 100 interventi effettuati dai vigili del fuoco, e l’80 per cento di questi riguardava proprio la caduta degli alberi.

Basta girare per le strade della città per capire che la situazione è allarmante. Al Testaccio un gigantesco albero si è schiantato lungo la strada per fortuna senza causare feriti. Mentre ad Ostia lo scenario è più critico, su tutto il Litorale le mareggiate hanno distrutto la maggior parte delle strutture balneari e molti detriti si sono sparsi sulle spiagge.

Funerale rimandato al Verano, rabbia tra i parenti del defunto

Una volta arrivati con il feretro davanti il cimitero del Verano la sconcertante sorpresa ” Non si può entrare”. Questa la triste vicenda capitata ai familiari di un defunto martedì scorso. Dopo attimi di rabbia, solo il carro funebre è potuto accedere all’interno del cimitero per trasportare la salma nella sala mortuaria e rimandare così la degna sepoltura alla riapertura dello stesso.

La manutenzione del verde rappresenta per Roma un problema ancora irrisolto, che va ad aggravarsi soprattutto in questi periodi di forti piogge. Sulla chiusura del Verano si sono registrati pareri discordanti nell’ambito delle istituzioni locali. Il vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori ha espresso piena solidarietà alla sindaca Virginia Raggi.

Totalmente critico e contrario alle scelte del primo cittadino invece il consigliere di Fratelli d’Italia, Francesco Figliomeni che accusa la giunta capitolina di completa inefficienza e carente nel promuovere iniziative di manutenzione per una così grande e complessa metropoli quale Roma.

Seguici su FB

Resta aggiornato con l’Attualità

© RIPRODUZIONE RISERVATA