Musica

Come Oro, 10 canzoni di Mango

Dagli anni’80 fino alla sua prematura scomparsa avvenuta nel 2014, Mango è stato uno dei maggiori e più innovativi rappresentanti della world music in Italia. Autore di riuscitissime commistioni fra il pop, il rock, l’elettropop e la musica etnica dal respiro mediterraneo. Dotato di un’estensione vocale straordinaria, uno dei falsetti più amati della musica nel nostro paese. In grado di superare sé stesso album dopo album, con la propria ricerca stilistica e un costante lavoro su di un registro linguistico sempre più raffinato e capace di raccontare le più diverse sfaccettature dei sentimenti umani, senza scadere mai nel banale ed evocando ogni volta straordinarie suggestioni. La nostra playlist di oggi ci propone 10 fra i suoi brani più belli, divenuti pietre miliari della musica italiana.

1 – Oro – 1984

Questo brano è importantissimo sia per la carriera che per la vita privata di Mango. Fu il suo primo successo. Un pezzo elettropop per cui il testo iniziale era stato scritto dal fratello Armando, poi Mogol lo modificò. Mango conobbe quella che sarebbe poi diventata la sua compagna di vita proprio negli studi di registrazione in cui stava incidendo Oro. Ed è proprio durante l’esecuzione di Oro in un concerto a Policoro nel 2014 che il cantante fu colto da malore. Purtroppo, i soccorsi non riuscirono ad evitare il peggio: l’artista morì poco dopo.

https://www.youtube.com/watch?v=397GQ4eEV8I

2 – Lei verrà – 1986

Ancora in sodalizio con Mogol, il cantante lucano portò questo brano a Sanremo, dove però non riscosse grande successo. Fu il pubblico, invece, a premiarlo, facendogli guadagnare il disco d’oro.

https://www.youtube.com/watch?v=8cNNzEPmNsI

3 – Bella d’estate – 1987

Canzone bellissima scritta in coppia con un altro grande cantautore: Lucio Dalla. Un altro brano elettropop che Mango portò al Festivalbar e che divenne uno dei maggiori successi dell’estate ’87.

4 – Come Monna Lisa – 1990

Pubblicato come lato B del 45 giri di Nella mia città, ancora una volta scritto a quattro mani con Mogol, questo brano dalla grande forza evocativa arrivò al sesto posto dei singoli più venduti in Italia e rimase un classico della discografia del cantante.

5 – Mediterraneo – 1992

Nel ’92 Mango ottenne un grandissimo successo con l’album Come l’acqua, grazie soprattutto a questo singolo, scritto ancora una volta insieme a Mogol. La stupenda isola di Lampedusa fece da set al videoclip del brano.

6 – Dove vai – 1995

Questo brano dalle atmosfere romantiche e suggestive è l’inedito che dà il titolo alla prima raccolta live di Mango, pubblicata nel 1995. Il cantante lo scrisse insieme al fratello Armando e lo portò a Sanremo. L’altro inedito del disco era Sospiro.

7 – La Rondine – 2002

L’album Disincanto diede una grossa rinnovata spinta alla carriera di Mango agli inizi degli anni duemila. Dopo le tante collaborazioni, il cantante scrisse da solo la quasi totalità delle canzoni. Questo brano pop dagli echi mediterranei, che racconta la fine di un intenso amore, divenne una grossa hit, che trascinò il successo del disco.

8 – Disincanto – 2002

Title track dell’album pubblicato nel 2002 per la Wea (oggi Warner). Il disco vinse due dischi di platino ed è testimonianza dell’elevato livello di ricerca stilistica raggiunto ormai dal cantautore, considerato uno dei maggiori rappresentanti della world music in Italia.

9 – Ti porto in Africa – 2004

Il brano che da il titolo ad uno degli album cardine della carriera di Mango, anch’esso certificato disco di platino. Primo estratto, il pezzo è un riuscitissimo mix di world music e sonorità pop rock, nonché etniche. Un ritmo trascinante ed ipnotico che infonde carattere al disco.

10 – Chissà se nevica – 2007

Brano che apre l’album L’albero delle fate (altro disco d’oro). Una canzone d’amore che si ispira un po’ a Oro e Lei verrà. Ha un’andatura ritmica e ruota intorno al concetto di “neve” vista come un limite da superare e trasformare, dunque, in un non-limite. Mango la portò a Sanremo e ne rese una straordinaria e toccante versione nella serata dei duetti insieme alla moglie Laura Valente.

Ascolta la nostra playlist anche su Spotify!

Emanuela Cristo

seguici su:
twitter
instagram
facebook
Metropolitan Music
spotify

Back to top button