Manuel Agnelli, grande cantautore e leader degli Afterhours, nasce a Milano il 13 marzo 1966. La sua carriera inizia nel 1985 quando fonda gli Afterhours, di cui ne è la voce ed il chitarrista. Con la band pubblica nel 1987 il primo album, All the Good Children Go to Hell. L’album, viene classificato tra i dieci migliori dischi italiani degli anni ’80 dalla rivista italiana Il Mucchio Selvaggio. Nel 1989 fonda, insieme ad altri musicisti, l’etichetta discografica Vox Pop che, nel giro di cinque anni, produce circa una novantina di dischi per alcuni musicisti e band, come i Prozac+ , i Sottotono, gli stessi Afterhours e molti altri.

Produzione musicale e collaborazioni importanti

Con gli Afterhours, Manuel Agnelli produrrà una serie di dischi di successo, come Non è per sempre, nel 1999. L’album, pubblicato dalla Mescal, è entrato nella lista dei 100 dischi più belli di sempre stilata da Rolling Stone, piazzandosi alla 41° posizione. In esso sono contenuti dei brani meno duri e più vicini alle melodie pop, rispetto ai brani degli album precedenti. Un esempio è il brano Bianca, una bellissima canzone d’amore ripresa poi nel 2017 con Carmen Consoli.

Afterhours – Bianca ft. Carmen Consoli

Oltre alla collaborazione con Carmen Consoli, vanta collaborazioni con altri artisti per i suoi brani. Importante al riguardo è la collaborazione con Mina, per il brano Adesso è facile, contenuto nell’album Facile della cantautrice e per il brano Tre volte dentro me – Dentro Marylin, contenuto nell’album Leggera, sempre di Mina. Inoltre, ha collaborato insieme ad altri artisti per  il brano La fine della Chemio, scritto da Gian Maria Accusani per Elisabetta Imerio.

Noto anche per la sua attività da produttore, ha collaborato nella scrittura di brani di successo con grandi artisti. Argentovivo, brano presentato a Sanremo 2019 da Daniele Silvestri, è stato scritto con la collaborazione di Manuel Agnelli e Rancore. Il brano si è classificato alla sesta posizione, ma ha comunque ottenuto successo. Inoltre, ha ricevuto il Premio della Critica “Mia Martini”, il Premio della Sala Stampa Web ed il Premio per il miglior testo “Sergio Bardotti”. Il 2019 vede Manuel Agnelli impegnato in un tour da solista, An Evening with Manuel Agnelli. Il tour lo vede esibirsi  in alcuni grandi teatri italiani accompagnato dal violinista Rodrigo D’Erasmo, membro anch’esso degli Afterhours.

Manuel Agnelli - Immagine web
Manuel Agnelli – Immagine web

Manuel Agnelli – Carriera televisiva

Ma Manuel non è solo un cantautore, ma è anche un personaggio televisivo. Negli ultimi anni è stato impegnato nei programmi televisivi: la sua presenza più famosa in televisione è stata quella ad X – Factor, in cui è stato giudice nelle tre edizioni dal 2016 al 2018. Inoltre ha condotto Ossigeno, programma andato in onda su Rai 3 nel 2018 e nel 2019. Il programma si propone di ospitare personaggi del mondo della musica al fine di far raccontare loro esperienze di vita e ricordi attraverso la musica.

Nel 2018 è la voce di Caravaggio, nel film Caravaggio – L’Anima e il Sangue, prodotto da Sky. Il film, è stato dapprima trasmesso nei cinema il 19,20 e 21 febbraio del 2018 e poi in tv, su Sky. Nel 2019, la Camera dei Deputati gli conferisce il Premio America della Fondazione Italia USA. Il premio è assegnato annualmente a personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo che favoriscono iniziative e opere volte a favorire i rapporti tra Europa e USA.

Federica Saporita

© RIPRODUZIONE RISERVATA