Il 19 novembre 2001 fu assassinata in Afghanistan la giovane inviata del Corriere della Sera Maria Grazia Cutuli. Insieme alla Cutuli morirono l’inviato di El Mundo Julio Fuentes e due giornalisti dell’agenzia Reuters, l’australiano Harry Burton e l’afghano Azizullah Haidari. Lo stesso giorno della morte fu pubblicato sul Corriere della Sera un reportage di Maria Grazia Cutuli su un deposito di gas nervino in una base di Bin Laden.

L’attentato in cui morì Maria Grazia Cutuli avvenne a Sarobi, nei pressi di Kabul, dove la giornalista si stava recando insieme ad altri tre colleghi per proseguire le sue inchieste. L’auto dove viaggiava fu bloccata da un gruppo di banditi che massacrò e derubò i passeggeri. Solo 17 anni dopo, il 15 novembre del 2018, Mamur e Zan Jan, i due afghani accusati della morte e della rapina alla giornalista del Coriere della Sera, furono condannati dalla Corte d’Assise d’Appello di Roma a 24 anni di reclusione per i reati commessi.

Maria Grazia Cutuli

Il 19 novembre nella storia

Il 19 novembre entra per la prima volta nelle cronache storiche nel 1493, quando Cristoforo Colombo sbarca sull’isola oggi conosciuta come Porto Rico. Facciamo un salto nel tempo fino al 19 novembre 1863, quando Abramo Lincoln pronuncia il famoso discorso di Gettisburg, il luogo della più cruenta battaglia della guerra di secessione americana. 53 anni dopo, il 19 novembre 1916, Samuel Goldfish fonda la Goldwyn Pictures che si fonderà nel 1924 con la Metro Pictures per formare la mitica Metro Goldwyn Mayer.

la storia di MGM Lions

Il 19 novembre 1942 è il giorno del lancio dell’operazione Urano, la grande offensiva dell’Armata Rossa che fece volgere la leggendaria battaglia di Stalingrado in favore dei russi. 27 anni dopo, il 19 novembre 1969, Pelè realizza il suo millesimo goal con la maglia del Santos. Lo stesso giorno l’agente Antonio Annarumma diventa la prima vittima dei cosiddetti anni di piombo.

la battaglia di Stalingrado

Concludiamo il nostro excursus storico con il 19 novembre 2005, quando una squadra di marines, come rappresaglia per la morte di uno degli ufficiali, uccide 24 civili iracheni innocenti, tra cui donne e bambini, nel tristemente famoso massacro di Haditha.

Il massacro di Haditha

Nati oggi

Ricordiamo il grande regista Gillo Pontecorvo che avrebbe compiuto oggi 100 anni. Facciamo gli auguri a due grandi attrici americane come Meg Ryan e Jodie Foster che rivediamo nel mitico film “Il silenzio degli innocenti”.

Il silenzio degli innocenti

Oggi è anche il compleanno dello stilista Calvin Klein e dello chef Alessandro Borghese. Andiamo infine nel mondo della musica italiana perché oggi compie 47 anni Povia di cui ascoltiamo la bellissima canzone “I bambini fanno “ooh…””.

I bambini fanno “ooh..”, Povia

Morti oggi

Ricordiamo il famoso musicista Franz Schubert. Il 19 novembre 1924 se ne andava il padre del cinema western Thomas Ince di cui vediamo il cortometraggio “The Last of the Line”.

The Last of the Line

Concludiamo la nostra rubrica ricordandovi che il 19 novembre 1998 dipinto “L’Autoritratto senza barba” di Vincent Van Gogh viene venduto all’asta per 71,5 milioni di dollari.

G come giungla, Ligabue

Vi lasciamo sulle note della canzone di Ligabue “G come giungla” tratta dal suo album“Made in Italy”, primo in classifica il 19 novembre 2016.