Cinema

Michael Caine, dal successo di “Alfie” all’ultimo film “Tenet”

Il 14 marzo 1933 nasce uno degli attori inglesi più famosi al mondo. Stiamo parlando di Michael Caine che compie oggi 87 anni. Stiamo parlando di un grande attore bravo sia come protagonista che come caratterista. Insieme ai grandi Jack Nicholson e Paul Newman è stato l’unico ad essere candidato agli Oscar per film realizzati in cinque decenni diversi.

Alfie e il successo di Michael Caine

Il film che ha dato il successo a Michael Caine e lo ha fatto conoscere al grande pubblico è senza dubbio “Alfie”, dove interpreta il ruolo di un autista donnaiolo ripreso poi più recentemente da Jude Law. Il successo di Caine continua anche in seguito negli anni 70′ con film come L’uomo che volle farsi re” fino ad arrivare agli anni 80’. Nel 1983 vincerà un BAFTA Award e un Golden Globe per “Rita, Rita, Rita” dove interpreta il ruolo del dottor Frank Bryant. 3 anni dopo sarà volta del suo primo Oscar come attore non protagonista per il ruolo di Elliot nel film di Woody Allen Hannah e le sue sorelle”. Ricordiamo di quel decennio anche il film “Fuga per la vittoria”, dove interpreta il ruolo di giocatore-allenatore della rappresentativa di alleati in una partita all’ultimo sangue con i nazisti.

Una clip di Alfie

Il secondo Oscar e il sodalizio con Christopher Nolan

13 anni dopo il primo, Michael Caine ha conquistato un secondo Oscar come attore non protagonista per l’interpretazione del dottor Wilbur Larch nel film “Le regole della casa del sidro”. Qualche anno dopo inizia la sua fortunata collaborazione con Christopher Nolan, interpretando il ruolo di Alfred, il maggiordomo di Bruce Wayne , nella trilogia del “Cavaliere oscuro”. Ha poi preso parte ad altri film di Nolan come “Inception” e “Interstellar”. In mezzo a questi la collaborazione con Paolo Sorrentino per il film “Youth“, dove interpreta il ruolo di Fred, un compositore in pensione. È stato scelto, infine, da Nolan per interpretare anche il suo ultimo film di spionaggio e azione “Tenet”.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button