Attualità

Migranti, una barca affonda a Lampedusa: dispersi due bambini di 6 mesi e 6 anni

Ieri sera, una barca di circa 6 metri è affondata davanti al porto di Lampedusa. La guardia costiera ha messo in salvo 32 persone dei migranti a bordo. Risultano dispersi 2 uomini e 2 bambini di 6 mesi e 6 anni.

Barca affonda a Lampedusa, Mannino chiede aiuto all’Europa

Lampedusa barca
Barca di Migranti sbarca a Lampedusa

Nuova tragedia del mare al largo di Lampedusa. Ieri sera, un barchino di 6 metri che portava a bordo poco meno di 40 profughi è affondato davanti al porto dell’isola siciliana. La motovedetta della Guardia Costiera è riuscita a salvare 32 persone, ma si registrano dei dispersi. Si tratta di due uomini e due bambini di 6 mesi e 6 anni, i cui genitori sono riusciti a sopravvivere. Appresa la notizia, il sindaco di Lampedusa e Linosa, commenta il drammatico episodio e fa appello all’Europa. «C’è troppo silenzio e troppo immobilismo attorno a questi morti» dichiara Filippo Mannino. Passando in rassegna i primi cinque mesi di amministrazione, Mannino sottolinea: «ho accolto tantissime persone e procurato bare per i morti. Ma ci sono stati anche i dispersi e di tantissimi tra loro non è stato trovato nemmeno il cadavere». Il nuovo sindaco ritiene, dunque, che l’intervento da parte degli altri Paesi europei sia, mai come ora, necessario: «Intervenga l’Europa. Serve cambiare immediatamente il regolamento di Dublino e serve, concretamente, una collaborazione tra gli Stati membri». Nel frattempo il team di Msf ha portato a termine una nuova operazione di salvataggio a bordo della Geo Barents, mettendo in salvo altre 90 persone (sono oltre 35 i minori). A bordo della nave ci sono attualmente 164 sopravvissuti. La Humanity 1 e la Louise Michel, hanno invece portato in salvo ben 103 persone, in acque internazionali al largo della Libia. Stando a quanto dichiarato dalle Ong, durante l’intervento di salvataggio le navi umanitarie sarebbero “assaltate verbalmente” dall’equipaggio di una motovedetta libica, armato di mitragliatrice.

Rossella Di Gilio

Seguici su Google News

Back to top button