Musica

Mina Mazzini, la Tigre della musica italiana

Una voce unica, una carriera invidiabile, la sua lunga treccia e il suo profilo caratteristico sono noti in tutto il mondo: questa è Mina Mazzini. Oltre 50 anni nel mondo della musica, Mina ha pubblicato un’infinità di brani: 116 per l’esattezza, di cui di cui 74 in studio, 40 raccolte, 3 live e una colonna sonora.


Mina è famosa anche per aver rinunciato presto alla televisione, abbandonandola definitivamente il 23 agosto 1978 dopo la sua ultima apparizione. Un carattere di fuoco quello della “Tigre di Cremona“, che per vivere una vita lontana dalle telecamere ha rinunciato molto presto al piccolo schermo. Aveva già cavalcato i palchi dei più grandi show degli anni Settanta: Canzonissima, Sentimentale, il Festival di Sanremo, Lascia o Raddoppia? con Mike Bongiorno, il Musichiere e così via.
Insomma, la giovane Mina – di nome e di fatto – entra nelle case di tutti gli italiani agli inizi degli anni Sessanta. Tutti s’innamorano al primo ascolto di quella giovane sontuosa voce capace di catturare l’anima e far vibrare il cuore.

Mina, la Tigre di Cremona e i suoi più grandi successi

Dopo diversi anni di gavetta, Mina conquista il grande pubblico con canzoni come Nessuno, E’ vero, Le mille bolle blu.
Non vince il Festival di Sanremo, ma il successo è garantito, tanto che ancora oggi quelle canzoni sono conosciute da tutti.
Mina entra a far parte della categoria degli “Urlatori”, cantanti così etichettati per il loro carattere ribelle, per la loro forte personalità, così diversa dagli artisti della precedente generazione. Anche Mina era così, ma con una grande differenza: sapeva dosare la sua voce in base all’emozione che voleva donare al suo pubblico. Come quando, incantando tutti, intonò Il cielo in una stanza di Gino Paoli.

Un’artista senza precedenti, Mina è la Barbra Streisand nostrana, sensuale ma mai volgare, elegante, raffinata ma anche popolare ed estrosa. Un’interprete capace di spaziare in tutto: dal jazz al blues, dalla canzone italiana a quella spagnola, inglese, francese. Amor Mio, Se telefonando, Mi sei scoppiato dentro al cuore, La voce del silenzio, Volami nel cuore: sono solo alcuni dei grandi successi della Tigre di Cremona. Successi entrati nelle case di tutti gli italiani e che risuonano ancora oggi più forte che mai.
Ancora oggi continua inoltre il forte legame artistico tra Mina e Adriano Celentano, che hanno prodotto successi enormi come Acqua e Sale, Brivido Felino e tanti altri.

Mina Mazzini, la Tigre della musica italiana
I Concerti nel Parco- Mina Mazzini

Mina Mazzini, la grande carriera di una grande artista

La forza di Mina è sempre stata la sua capacità di distinguersi dalla massa. Originale, spigliata, un portamento da vera diva. Sul palco l’attenzione era sempre focalizzata interamente su di lei.
La sua voce sapeva toccare livelli inimmaginabili: ha stupito tutti con la sua Brava, canzone di una estrema difficoltà che Mina canta alla perfezione.
Insomma, oggi che Mina ha superato gli 80 anni, si può affermare con certezza che, di Tigri come lei, ce n’è una su un milione.
Perché lei è Grande, Grande, Grande!

Nicole Ceccucci

Adv
Adv
Adv
Back to top button